• Tempo di Lettura:1Minuto

Lutto nella boxe ucraina. Artem Mosha (nella foto), campione di Kiev, è morto ad Azovstal. Il decesso è avvenuto l’8 maggio scorso. “Il boxeur è stato ucciso difendendo l’Ucraina dagli invasori, con una pistola in mano”. Così lo ricorda e ne da notizia la federazione di pugilato ucraina.