• Tempo di Lettura:1Minuto

di Corinne Bove

Grande debutto a Villa Pignatelli per Laura Marzadori (nella foto). Con brani di Mozart, Beethoven e Mendelssohn, il primo violino dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano ha allietato il pubblico durante il concerto serale inserito nella rassegna Musica in Villa.
Acclamata e apprezzata per le sue doti eccelse da direttori d’orchesta del calibro di Zubin Mehta, Gatti, Harding, Barenboim, la Marzadori si è aggiudicata numerosi riconoscimenti in competizioni internazionali e a soli 16 anni vinse il più importante concorso violinistico nazionale il Premio “Città di Vittorio Veneto”.
La violinista bolognese si è esibita con l’accompagnamento musicale del pianista Olaf Jhon Laneri.