Al NTS il debutto de “La Vacca”, premio Dante Cappelletti. Giovedì 14 ottobre ore 21.00 al Nuovo Teatro Sanità, debutta La vacca di Elvira Buonocore, con Vincenzo Antonucci, Anna De Stefano e Gennaro Maresca, quest’ultimo anche regista dello spettacolo. Il lavoro teatrale coprodotto da B.E.A.T. teatro e Nuovo Teatro Sanità, è vincitore di numerosi premi, tra cui il prestigioso Dante Cappelletti 2019, il premio “Per fare il teatro che ho sognato” – Presente Futuro 2021 e Voci dell’Anima 2021. La vacca racconta la necessità di un’adolescente di negarsi la purezza, la ricerca di un corpo nuovo che sia macchina da usare, terra da saccheggiare e servo per amore. Lo spettacolo si avvale inoltre dell’aiuto regia di Roberta De Pasquale; dei costumi di Rachele Nuzzo e della scenografia di Michele Lubrano Lavadera.

La vacca (nella foto un momento dello spettacolo) va in scena nell’ambito di R-Evolution festival (paesaggi pubblici, paesaggi interiori), realizzato dal Nuovo Teatro Sanità in partenariato con Scena Nuda, Centro Mobilità delle Arti, Le Scimmie, con il sostegno di SCENA UNITA-per i lavoratori della Musica e dello Spettacolo, un fondo privato gestito da Fondazione Cesvi – organizzazione umanitaria italiana laica e indipendente, fondata a Bergamo nel 1985 – in collaborazione con La Musica Che Gira e Music Innovation Hub.