• Tempo di Lettura:2Minuti

Domenica 26 settembre,in occasione delle Giornate europee del Patrimonio,l’Auditorium Oscar Niemeyer riaprirà le porte alla musica. Alle ore 11, sul palco progettato dall’architetto brasiliano, salirà infatti l’Orchestra da camera “Accademia di Santa Sofia” accompagnata da Anna Tifu (nella foto) solista d’eccezione.

Il programma disegnato per il concerto prevede la Ciaccona in Sol minore per violino, archi e basso continuo di Tomaso Antonio Vitali, il Concerto in sol maggiore per archi e basso continuo “Alla rustica”, RV 151 e le Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi.

L’appuntamento rientra in una due giorni organizzata dalla Fondazione Ravello che avrà inizio sabato 25 settembre,con l’apertura straordinaria di Villa Rufolo con biglietto di ingresso a 1 euro, dalle ore 19 alle ore 22 (ultimo ingresso 21.30).Il pubblico avrà così la possibilità di visitare il complesso monumentale e i giardini in un insolito percorso serale. I partecipanti al concerto del 26 settembre inoltre, per tutta la giornata, potranno accedere gratuitamente a Villa Rufolo.

Le Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), il più partecipato appuntamento culturale europeo, si tiene sabato 25 e domenica 26 settembre nel nome dei valori della coesione e dell’inclusione sociale. “Patrimonio culturale: TUTTI inclusi!” è il tema di quest’anno che mira, attraverso un ricco programma di iniziative straordinarie nei luoghi della cultura, a sensibilizzare sulla necessità di una partecipazione accessibile al patrimonio culturale abbattendo i muri dell’esclusione delle minoranze e delle differenze che ancora oggi resistono in numerosi ambiti della vita sociale.