Continuano ancora le sconfitte per i Los Angeles Lakers. Questa notte ha fatto il suo ritorno in campo Anthony Davis dopo due mesi di stop causa problema al polpaccio. I Lakers però sembrano non porre fine alla serie di sconfitte poichè perdono anche con i Dallas Mavericks per 110-115. Non bastano i 29 punti di Kentavious Caldwell Pope ai Lakers, uniti ai 14 di Drummond e 25 di Schroder. Per Dallas re indiscusso Luka Doncic con 30 punti, 9 rimbalzi e 8 assist, unito ai 19 punti di Kristaps Porzingis. Anthony Davis ha giocato solo 16 minuti segnando 4 punti con 2/10 dal campo. I Lakers si trovano ora al quinto posto della Western Conference e si fa sempre più dura in chiave playoff per gli accoppiamenti. Ecco gli highlights della partita:

Anthony Davis commenta il ritorno

Nonostante all’apparenza possa essere sembrata una brutta partita per Anthony Davis, il giocatore si ritiene soddisfatto per la sua prima partita dopo ben due mesi di stop, ecco le sue parole:

È andata meglio del previsto, mi sentivo davvero bene: ammetto che, nel secondo tempo, è stata dura guardare la partita e non poter aiutare in campo i miei compagni. Ma è stato comunque divertente tornare a giocare: era tanto tempo che non lo facevo, ero semplicemente entusiasta del mio ritorno. “Giocare poco mi aiuta a ritrovare il ritmo partita e la condizione fisica, è dura perché vorrei giocare di più, ma so che è la cosa migliore da fare: oggi ho preso i tiri che volevo, ho fatto alcuni movimenti invece di altri, ho iniziato a conoscere Drummond e il suo modo di giocare. Sabato dobbiamo rimanere più concentrati, perché Dallas è una squadra che ha molte soluzioni e oggi l’ha dimostrato” 

Anche coach Vogel si è esposto riguardo il match di Davis:

“Ha avuto un ottimo impatto sulla partita da entrambe le parti, ma la sua difesa è stata ottima: ha ripreso da dove aveva lasciato. È uno dei migliori difensori del campionato quando è in condizione”