• Tempo di Lettura:1Minuto

“Gravissimo che a 3 giorni dalla presunta approvazione in giunta non sia ancora stata pubblicata e messa a disposizione della commissione competente la delibera con cui è stato approvato il bilancio di previsione”. Lo dice in una nota Catello Maresca, consigliere comunale di Napoli.

“Oggi la commissione, opportunamente convocata dal presidente Savarese ha dovuto constatare che la delibera esiste solo sulla carta, ma non è concretamente disponibile. 

Una grave scortesia istituzionale che non consente ai consiglieri comunali di iniziare l’analisi del documento contabile più importante dei prossimi tre anni, perché vincolerà le spese per il triennio 2022/2024.

Auspichiamo che sia concesso a tutti i consiglieri, rappresentanti del popolo napoletano, la possibilità di analizzare ed intervenire con i tempi necessari per fornire il giusto contributo di proposte e di iniziative per il bene della città”.