• Tempo di Lettura:2Minuti

Carpi(Modena), ragazzo si salva dalle aggressioni di un gruppo di coetanei, grazie all’intervento della Preside del liceo Fanti e al personale scolastico. Il giovane sarebbe stato aggredito prima da un coetaneo, successivamente raggiunto da altri ragazzi pronti a picchiare la vittima fuori l’istituto. È riuscito a scappare ed entrare a scuola per chiedere soccorso.

La dirigente ha raccontato la vicenda, ”Ha bussato alla finestra della segreteria scolastica spaventato, chiedendo di poter entrare. Ha affermato di essere stato aggredito e spinto e lo abbiamo accolto e aiutato”

Non si sanno ancora le motivazioni della dinamica avvenuta fuori dalla scuola tra i minorenni coinvolti, ma è sempre più evidente come la violenza sta diventando un fenomeno sempre più centrale nei giovani. I carabinieri sono stati chiamati dalla Preside e sono accorsi sul posto per verificare l’accaduto e sentire i testimoni e la giovane vittima. I colpevoli, invece, si sono dati alla fuga.

La mamma della vittima ha ringraziato il personale scolastico su Facebook e provvederà alla denuncia, “Ringrazio la preside del Liceo Fanti, con tutto il personale ausiliario, per aver prestato soccorso a mio figlio, aggredito da un ragazzo. Subito dopo si sono ‘uniti’ all’aggressore altri giovani ma, fortunatamente, mio figlio è scappato ed è stato subito soccorso”.