• Tempo di Lettura:1Minuto

Attimi di terrore nel Comune di Caserta: un dipendente ha tentato di aggredire un dirigente che tra l’altro gestisce il personale. L’uomo era armato di coltello e ha cercato di irrompere nell’ufficio dell’uomo, al terzo piano del Municipio in Piazza Vanvitelli. Il dirigente è fortunatamente riuscito a chiudergli la porta e non facendolo entrare. L’aggressore, in totale collera, si è scagliato contro la porta con calci e colpendola con il coltello, prima di fuggire. Nel frattempo i dipendenti, terrorizzati, si sono barricati negli uffici. La polizia ha fermato l’aggressore.