• Tempo di Lettura:2Minuti

Challenge Cup, il Benetton nel suo secondo match del Torneo dopo le settimane di pausa in casa, ieri pomeriggio batte i gallesi 23 a 9. La Franchigia si comporta bene in entrambe le frazioni di gioco. Fa possesso, conquista territorio. I Dragons provano a rialzare la testa nel secondo tempo ma non basta. Benetton buone prestazioni per Eduardo Padovani, Luca Morisi, Ivan Nemer e Manuel Zuliani. Ivan Nemer Player of the match.

Formazione Benetton: 15 Edoardo Padovani, 14 Luca Sperandio, 13 Ignacio Brex, 12 Luca Morisi, 11 Tommaso Benvenuti, 10 Rhyno Smith, 9 Dewaldt Duvenage, 8 Toa Halafihi, 7 Michele Lamaro (c), 6 Manuel Zuliani, 5 Federico Ruzza, 4 Irné Herbst, 3 Tiziano Pasquali, 2 Corniel Els, 1 Federico Zani

A disposizione: 16 Tomas Baravalle, 17 Ivan Nemer, 18 Nahuel Tetaz, 19 Carl Wegner, 21 Braam Steyn, 21 Luca Petrozzi, 22 Leonardo Marin, 23 Filippo Drago

Marcatori Benetton:
Mete: Herbst (14*), Padovani (55*), Baravalle (74*)
Trasformazioni: Smith (55*)
Calci di punizione: Smith (22*, 70*)

Formazione Dragons: 15 Ioan Davies, 14 Jared Rosser, 13 Aneurin Owen, 12 Jamie Roberts, 11 Rio Dyer, 10 Sam Davies, 9 Gonzalo Bertranou; 8 Aaron Wainwright, 7 Taine Basham, 6 Harri Keddie (c), 5 Ben Carter, 4 Will Rowlands, 3 Chris Coleman, 2 Taylor Davies, 1 Greg Bateman

A disposizione: 16 Ellis Shipp, 17 Aki Seiuli, 18 Leon Brown, 19 Joe Maksymiw, 20 Huw Taylor, 21 Tavis Knoyle, 22 Will Reed, 23 Jordan Olowofela

Marcatori Dragons:
Calci di punizione: Davies (2,* 25*, 40*)

Seguiteci su http://www.persemprenapoli.it