Comunali, de Magistris: Che sia una campagna elettorale sui contenuti. “Penso a una campagna elettorale molto lunga e fluida ancora, non siamo alla decisione finale. Per ora ci sono 4-5 candidati in campo, vediamo quello che succede. E’ lunga, sarà difficile, a 40 gradi, ci vuole un fisico bestiale. E non lo escludo che Manfredi possa confluire su Alessandra Clemente, mi sembra un risultato apprezzabile che può essere raggiunto in questi giorni”. Così il sindaco di Napoli Luigi de Magistris (nella foto) sulla campagna elettorale per l’elezione del primo cittadino, ai suoi primi passi

“Stimo Manfredi, sia dal punto di vista umano che istituzionale, i rapporti devono essere sempre corretti, poi vediamo se le strade della politica ci tengono separati o meno. Per ora sono separati, io voglio dare un contributo costruttivo a tutti, se qualche candidato vuole avere informazioni precise magari si evita di dire delle inesattezze, i numeri sono numeri, non li puoi interpretare. Poi li puoi anche interpretare, ma bisogna cominciare a dare i numeri corretti. Penso che adesso in questo momento il campo è un po’ chiuso tra Maresca, Manfredi, Bassolino e Clemente. Auspico una bella campagna elettorale e la nota piacevole è che ci sono candidature di spessore. Questo è un fatto positivo secondo me. Poi ci sono gli antagonismi politici che è un’altra cosa. mi auguro una campagna elettorale sui contenuti. Io non scenderò a fare campagna elettorale da sindaco”.