• Tempo di Lettura:2Minuti

Fornire un ampio quadro illustrativo del panorama normativo in ambito ambientale e di gestione dei rifiuti. Evidenziando in particolare il profilo penale e di responsabilità amministrativa, con un particolare ‘focus’ sulle esperienze tratte dalle attività di controllo sul territorio dell’Arma dei Carabinieri. Questo il senso del webinar “Tutela ambientale e illeciti nel settore del ciclo dei rifiuti”, in programma mercoledì 28 aprile, con inizio alle ore 14.00. Il seminario fa seguito a uno specifico protocollo stipulato tra l’Arma dei Carabinieri e Confindustria, per la formazione/informazione, in materia ambientale, delle Associazioni di Confindustria e delle rispettive aziende associate.

I partecipanti

Introduce i lavori del webinar “Tutela ambientale e illeciti nel settore del ciclo dei rifiuti” Vito Grassi, presidente del Consiglio delle Rappresentanze regionali e per le politiche di coesione territoriale, vicepresidente di Confindustria, presidente di Confindustria Campania. Sono poi previsti gli interventi di Marco Ravazzolo, Politiche industriali e per la sostenibilità, Confindustria; Generale di Brigata Maurizio Ferla, Comandante dei Carabinieri per la Tutela ambientale e la Transizione ecologica. E ancora: Tenente Colonnello Fabio De Rosa, Comandante del Reparto operativo Carabinieri per la Tutela ambientale e la Transizione ecologica; Tenente Colonnello Massimiliano Corsano, Comandante del Gruppo per la Tutela ambientale e la Transizione ecologica di Milano. Toccherà poi al Tenente Colonnello Pasquale Starace, Comandante del Gruppo per la Tutela ambientale e la Transizione ecologica di Napoli. Concluderà i lavori Renzo Iorio, vicepresidente Green Economy, Sostenibilità, Economia Circolare, Unione Industriali Napoli.

Seguici anche su http://www.persemprenapoli.it