• Tempo di Lettura:2Minuti

Continuano le polemiche di Antonio Conte in Premier League: dopo la sfuriata al termine della sfida di Champions League contro lo Sporting Lisbona, il tecnico salentino ha parlato del Var anche in campionato. Il suo Tottenham si impone per 3-2 contro il Bournemouth, rimontando lo svantaggio di due gol. I padroni di casa infatti vanno avanti due volte con Moore al 22′ e al 50′.

Ma Sessegnon accorcia le distanze al 57′, al minuto 73 pareggia i conti Davies ma il vero protagonista di giornata è Bentancur. L’ex Juventus mette a segno il gol vittoria al 92′. Ma è proprio sul 3-2 che Conte se ne torna negli spogliatoi e non esulta come ha fatto in Champions League e spiega il perché. Ecco le sue parole dopo la sfida.

Conte
Conte in conferenza stampa. Fonte juventusnews24.com

Le parole di Conte sul finale di gara contro il Bournemouth

Al termine del match, Antonio Conte spiega il motivo della sua fuga negli spogliatoi appena dopo il gol vittoria di Rodrigo Bentancur. Ecco cos’ha detto:

“Sono rientrato negli spogliatoi, dopo la Champions temevo lo avrebbero annullato. Perché sono andato via subito dopo il gol? Perché se fosse successo qualcosa mi sarebbe venuto un infarto. Non avrei retto al secondo gol di fila annullato nel finale”.”

Seguici anche su Instagram