• Tempo di Lettura:2Minuti

L’8xmille è la quota del gettito Irpef (l’imposta sul reddito delle persone fisiche) che ogni cittadino contribuente può scegliere di destinare allo STATO o alle CONFESSIONI RELIGIOSE. La scelta per la destinazione dell’otto per mille dell’Irpef è effettuata dal contribuente in sede di dichiarazione dei redditi. L’8xmille è una scelta. Non ti costa nulla, ma è un piccolo gesto che può fare grandi cose.

La scelta dell’8×1000 è garantita a tutte e tutti coloro che contribuiscono al gettito Irpef, in particolare a chi è tenuto a compilare il modello Redditi (ex Unico) e il 730.

Coloro che non sono chiamati a fare la dichiarazione dei redditi, come pensionati, lavoratori dipendenti e chi possiede redditi assimilati (es. borse di studio, borse lavoro, assegni periodici percepiti dal coniuge separato o divorziato, collaborazioni a progetto ecc.), possono ugualmente firmare per l’8×1000 attraverso l’apposita scheda.

L’8xmille alla Chiesa Avventista

L’8xmille avventista si trasforma in un aiuto concreto ad oltre 4.500 famiglie, circa 10.000 persone che nel nostro paese si trovano in fragilità economica e che ricevono supporto dai volontari ADRA attraverso la distribuzione alimentare.

L’8xmille non è un costo in più, ma una tua scelta. In sede di dichiarazione dei redditi puoi trasformarlo in una scelta di valore. Come? Scegliendo come destinazione per il tuo 8xmille l’Unione delle Chiese Cristiane Avventiste del 7° Giorno.