Nella seconda serata dello spettacolo, Cristiana Girelli, attaccante della Nazionale, scenderà le scale dell’Ariston per celebrare la Nazionale Femminile.

Hanno fatto innamorare un Paese intero, facendo lievitare l’interesse nei confronti del calcio femminile con un’irresistibile miscela di gol e sorrisi. Sono le Azzurre della Nazionale Femminile o meglio le ‘#Ragazze Mondiali’, per citare la fortunata campagna di comunicazione lanciata dalla FIGC in occasione del Mondiale francese, che nei giorni scorsi grazie al successo su Israele hanno conquistato anche la qualificazione al prossimo Campionato Europeo del 2022.

E così, dopo essere state ricevute al Quirinale dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, le Azzurre saranno protagoniste anche al più grande evento televisivo italiano con Cristiana Girelli, che tre giorni dopo la serata a Sanremo festeggerà 8 anni in Nazionale.

Classe 1990, Cristiana a 14 anni inizia al Bardolino Verona, con cui vince quattro Scudetti, tre Supercoppe Italiane e tre Coppe Italia, segnando complessivamente circa sessanta gol. Poi il passaggio al Brescia, dove in 5 anni colleziona un altro Scudetto, due Coppe Italia e quattro Supercoppe. Nella stagione 2018-2019 fa il suo esordio con la maglia della Juventus: negli anni seguenti vince due Scudetti, una Coppa Italia e due Supercoppe italiane. Con il successo nell’edizione 2020, il nono a livello personale, diventa la calciatrice più titolata nella storia della manifestazione. A Torino inoltre fa suo per la prima volta il titolo di capocannoniere del campionato nell’edizione 2019-2020. Nella sua carriera in serie A ha segnato 212 reti in 323 presenze.

Cristiana ama leggere: tra le sue letture preferite oltre alle opere di Margaret Mazzantini anche gli scritti di Massimo Gramellini. Ascolta molto la musica italiana, in particolare Laura Pausini. Il suo idolo è Del Piero e sul braccio ha tatuato il numero 10. Il suo hobby preferito è cucinare, le piace tenere un diario in cui scrive le sue riflessioni. La frase a cui è maggiormente legata è: ‘Dopo la tempesta c’è sempre il sole. Tu sei il mio sole’. Frase dedicata alla sua nipotina Chicca.

Cristiana Girelli in Azzurro


Fa il suo esordio in Nazionale il 6 marzo 2013 contro l’Inghilterra al Torneo di Cipro.

✓ Con la Nazionale ha totalizzato 78 presenze e 43 reti
✓ Nella gara contro la Giamaica al Mondiale di Francia ha messo a segno una tripletta entrando nell’esclusivo club dei calciatori che hanno realizzato una tripletta al Mondiale
✓ Ha giocato tutte e 10 le partite di qualificazione al prossimo Europeo
✓ E’ la miglior marcatrice italiana nelle qualificazioni appena concluse: 9 reti in 10 presenze
✓ Con il gol contro Israele, è diventata una delle sette giocatrici che hanno realizzato almeno nove gol nelle qualificazioni a Euro2022, l’unica italiana. (Fonte Figc.it)

Seguici anche su www.persemprecalcio.it