Incoraggiare le donne di domani a diventare astronaute e scienziate aerospaziali. Samantha Cristoforetti presta il suo volto e la sua professione alla bambola più conosciuta di sempre per essere di ispirazione alle bambine.

La motivazione

Nella Settimana Mondiale dello Spazio, che quest’anno pone il suo focus proprio sulle donne, la Barbie dedicata a Samantha Cristoforetti è partita dalla base dell’Esa (Agenzia Spaziale Europea) in Germania. Ed ha viaggiato su un volo a gravità zero, riproducendo l’esperienza di una vera astronauta.

Le dichiarazioni della Cristoforetti

“Spero che queste immagini accendano una scintilla di passione nei cuori delle bambine. Sarebbe incredibile”. La Barbie dedicata all’astronauta, in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Europea, nasce proprio con l’intento di accrescere nelle bambine e nei bambini l’interesse per la scienza spaziale.

La borsa di studio

Parte dei proventi delle vendite della bambola, che precedentemente era stata realizzata come barbie in edizione unica, sarà donata a Women In Aerospace per ispirare le prossime generazioni, attraverso una “borsa di studio Barbie” per il dottorato di una studentessa.

Seguici anche su http://www.persemprecalcio.it