• Tempo di Lettura:2Minuti

Il Monza ferma la Lazio con un pareggio che sa di vittoria: nel primo tempo passano in vantaggio i biancocelesti con Immobile che torna al gol. Nel secondo tempo segna Djuric che segna anche il gol della doppietta per pareggiare il risultato dopo il gol di Vecino. Squadra di Tudor che consolida il posto valido per la Conference League, salutando sempre di più le poche speranze Champions.

Monza-Lazio, Immobile ritorna al gol. Djuric sforna la doppietta

La scelta di Tudor di far partire Immobile titolare non lo tradisce: il numero 17 segna la rete dello 0-1 dopo che Di Gregorio aveva respinto sulla traversa il tiro di Kamada. Capitano biancoceleste che torna al gol da febbraio, quando la squadra di Sarri vinse 3-1 in casa del Cagliari. Una Lazio ben organizzata davanti, con qualche piccola insicurezza nelle retrovie. Tudor che spende un cambio alla mezz’ora del primo tempo per sostituire Zaccagni con Casale. L’esterno, già ammonito, è sembrato molto nervoso e vittima del gioco pressante del Monza. Al momento dell’uscita dal campo però, il numero 20 ha fatto un gesto di stizza verso il suo allenatore, lasciando l’amaro in bocca ai tifosi della Lazio. Squadra di Palladino che non si è affatto abbattuta dopo il gol di Immobile e crea molto, sfiorando il gol del pareggio con Bondo.

Al rientro dagli spogliatoi, chi ha sete di vittoria non sembra proprio essere la Lazio ma il Monza che arriva vicino al gol dell’1-1 con una bellissima azione personale di Colpani che viene mozzata da un intervento miracoloso di Mandas. E infatti dopo alcuni tentativi arriva il gol di Djuric, prima annullato per fuorigioco ma convalidato dal VAR. Biancocelesti completamente assenti, con una trama di gioco inesistente. La squadra di Tudor però approfitta di una disattenzione difensiva e Vecino può solo che mandare in porta per il 2-1. Ma i padroni di casa riescono a pareggiare sempre con Djuric che di testa scavalca Mandas e dopo qualche controllo al VAR, viene convalidato anche questo.

La classifica e i prossimi impegni

Con questo pareggio, la Lazio sale a 56 punti e consolida il settimo posto, salutando sempre di più quelle poche speranze che valevano la Champions League. Il Monza invece arriva a quota 45. Il prossimo impegno dei biancocelesti sarà in casa contro l’Empoli mentre per i biancorossi ci sarà la trasferta contro la Fiorentina.