• Tempo di Lettura:2Minuti

Elisabetta Franchi ha scatenato una bufera mediatica dopo il suo intervento per ‘Il Foglio’.

Ad attaccare la stilista sono state soprattutto le donne, indignate dal suo discorso ritenuto misogino e patriarcale. Secondo la Franchi, le figure adeguate ad occupare posizioni di rilievo in una azienda sono gli uomini, oppure donne in età matura. La stilista sottolinea che le donne giovani non siano adatte a tale ruolo, in quanto potrebbero assentarsi per lungo tempo in ragione di gravidanze, matrimoni o separazioni dal proprio partner.

“In Italia purtroppo c’è un problema. E non lo può risolvere solo l’imprenditore perché adesso io parlo dalla parte dell’imprenditore. Quando metti una donna in una carica importante, se è molto importante poi non ti puoi permettere di non vederla arrivare per due anni, perché quella posizione è scoperta. E un imprenditore investe tempo, energia e danaro e se gli viene a mancare è un problema. Quindi anche io da imprenditore, responsabile della mia azienda, spesso ho puntato su uomini

Alla domanda: “Perché una donna non viene aiutata. Tu però come hai fatto? Hai allevato due figli”, la stilista risponde sviando ma pronunciando quelle che poi sarebbe state le parole oggetto di critica.

“Beh, intanto va fatta una premessa. Io oggi le donne le ho messe, ma sono mature. Questo va detto, ancora ragazze ma cresciute. Se volevano sposarsi, lo avevano già fatto. Se volevano figli, già li avevano fatti”.

Selvaggia Lucarelli ha poi ricordato che la Franchi da tempo manifesta pubblicamente un tipo di pensiero decisamente inadeguato al contesto storico e culturale in cui viviamo. Su Twitter, la giornalista fa notare un post pubblicato da Elisabetta Franchi su Instagram: