• Tempo di Lettura:2Minuti

Gli F16 potrebbero arrivare presto in Ucraina. Gli aerei da combattimento multi-ruolo verranno immessi nella difesa Ucraina al termine dell’addestramento dei piloti e dei tecnici. Forse a partire da luglio di quest’anno. La sua versatilità, per i diversi impieghi, fanno dell’F16 un velivolo molto efficace ma allo stesso tempo di non semplice uso. La sua tecnologia aggiornata costantemente è sofisticata. Per questo l’addestramento degli operatori in volo e a terra richiede tempo.

Il Presidente Zelensky ha sempre richiesto gli F16. Ma diversi dinieghi dagli USA, per paura di escalation, hanno ritardato la loro immissione nelle fila dell’aeronautica ucraina. Si dice che il primo pacchetto completo, compresi gli equipaggi e tecnici ucraini, sarà formato da sei velivoli. Il che vuol dire, stando agli standard di impiego occidentali, almeno 6 piloti e circa 50 tecnici addestrati. F16 non vuol dire solo velivolo, piloti e tecnici. C’è da considerare la logistica con i pezzi di ricambio, le munizioni e tutto ciò che ruota intorno al suo funzionamento, finanche le basi per accoglierli e il sistema di difesa a terra per proteggerli quando negli hangar; cosa non da poco il tutto nel suo insieme.

I russi sanno del loro arrivo e già Putin ha fatto sapere che non li temono. I russi dicono che gli F16 non serviranno a cambiare l’andamento della guerra. Questi verranno distrutti come sta avvenendo per i carri ed gli altri mezzi forniti.

Putin si è spinto oltre. Il Presidente russo considera obiettivi legittimi anche gli aeroporti di prossimità della NATO se gli F16 dovessero decollare da questi per essere impiegati in Ucraina. “Se verranno utilizzati da aeroporti di paesi terzi, per noi sono un obiettivo legittimo non importa dove si trovino”. Putin ha anche detto che il suo paese deve tenere conto, durante le varie pianificazioni, anche del fatto che gli F16 potrebbero trasportare ordigni nucleari.

Anche con le parole si va verso l’escalation!

Seguiteci su https://www.facebook.com/persemprenews, https://twitter.com/home

Segui Per Sempre News anche sui social!