• Tempo di Lettura:2Minuti

La Fiorentina ha pareggiato contro il Napoli in un match che inizialmente ha subito la pressione, ma che alla fine ha portato a termine con grande intelligenza. La rete di Biraghi prima e di Nzola ha dato manforte alla squadra, ma nulla ha potuto sul gol di Kvaratskhelia. Un pari che però non è da buttare per la squadra viola: infatti questa sfida è servita a rodare le ultime indicazioni in vista della finale di Conference League contro l’Olympiacos. Degni di nota le reti di Nzola e di Biraghi: il primo ha sfruttato le disattenzioni di Politano e il secondo ha realizzato un gol su punizione di pregevole fattura. Adesso Italiano dovrà far rifiatare la squadra in vista dell’ultima partita in campionato contro il Cagliari in Sardegna.

Foto twitter account Serie A

Vincenzo Italiano a DAZN ha analizzato il pareggio della Fiorentina contro il Napoli, come ha riportato violanews: “Siamo arrivati stanchi alla fine di questa partita, non riuscivamo più a tenere alta la palla ed abbiamo rischiato, ma il risultato è assolutamente giusto. Ci prendiamo questo punto, teniamo dietro il Napoli ed abbiamo altri due turni per gestire questo vantaggio in classifica. Vediamo adesso i risultati degli altri. Perché sono andato via subito dal campo al fischio finale? Non la curva ci eravamo già raccolti lunedì sera, poi ho voluto lasciare spazio ai ragazzi, che anche quest’anno hanno fatto una stagione strepitosa. Ora prepariamo la gara di Cagliari e poi penseremo all’Olympiakos. I punti di forza della formazione greca? Si difendono bene e ripartono veloci, hanno esterni veloci e una punta che segna con continuità, dovremo prepararla bene”.