Fonte FIR Campania

Seminario-obiettivo: centro estivo

Il Comitato Campano Rugby comunica che sono aperte le iscrizioni ai webinar gratuiti inerenti all’organizzazione dei centri estivi. La graduale ripresa delle attività, consente alle Società la programmazione di manifestazioni per mantenere il contatto con il territorio e i tesserati.

Seminario-obiettivo: centro estivo è il titolo del percorso strutturato in quattro giornate di lavori della durata di novanta minuti ciascuna, in cui interverranno aziende, professionisti, dirigenti e tecnici federali, componenti della struttura tecnica regionale, rappresentanti di altri comitati regionali e soprattutto testimonianze pratiche di club sportivi, non solo appartenenti al mondo del rugby.

Rivolti indistintamente a tecnici, dirigenti ed atleti delle associazioni del territorio, gli incontri si terranno dal 25 al 28 maggio in modalità telematica tramite piattaforma ZOOM, iniziando tutti i giorni alle ore 17.30.

Il format di ciascun webinar è snello e facilmente fruibile: ogni intervento di ciascun relatore ha una durata massima di quindici minuti, a cui si aggiungono cinque minuti per approfondimenti con i partecipanti. La brevità degli interventi e la diversità delle tematiche di ogni panel consentiranno di raccogliere numerosi spunti operativi in tempi contenuti.

Fabrizio Senatore Presidente uscente del FIR Campania:“ Nonostante il protrarsi di questa fase storica alquanto particolare, proseguiamo con la strada intrapresa da diverse stagioni nell’accrescere le competenze degli staff dei nostri Club. Abbiamo da un anno a questa parte intensificato le attività di confronto e formazione, e questo ciclo di webinar toccherà tematiche che torneranno utili non solo per l’eventuale realizzazione di attività estive ma mira alla condivisione di informazioni valide anche per l’ordinaria attività di propaganda”.

I lavori cominceranno martedì 25 maggio con il primo seminario aperto dall’Area Affari Legali della Federazione Italiana Rugby, che nelle persone di Francesca D’Aloja, Beatrice Morabito e Federico Masi, affronteranno i temi della tutela dei minori, della privacy e verrà illustrata la case history dei “FIR Camp”. Il secondo focus è sulla corretta alimentazione, grazie al parere del medico sportivo dott. Juan Vicente Rapuano e Presidente del Rugby Factory Benevento, a cui seguirà la testimonianza del Mogliano Rugby che con l’intervento dell’ex atleta Azzurro e del Benetton Rugby Andrea Pratichetti, si illustreranno gli aspetti organizzativi dell’iniziativa “Estate Insieme”. In chiusura di giornata spazio alla tecnologia con lo speech di Sporteams, startup innovativa tutta italiana fondata da giovani professionisti che hanno creato un software gestionale per digitalizzare tutti i processi delle società sportive dilettantistiche: ne parleranno Tommaso Orlandi in qualità di Responsabile commerciale dell’azienda ed Antonio Incitti, allenatore esperto di gestione sportiva.

Mercoledì 26 si ripartirà nuovamente con gli Affari Legali FIR aprendo la giornata grazie alla testimonianza di Chiara Petrosino che terrà l’intervento “Utilizzo del marchio FIR nella comunicazione di Club”. Cambio di fronte nello slot successivo in cui Francesco Galgani, Tecnico Territoriale FIR Campania, proporrà spunti operativi sull’attività motoria effettuando un focus sulla multilateralità; mentre si cambierà disciplina nel terzo intervento con Giuseppe Zurolo, Direttore Centro Estivo e Responsabile Tecnico Basket Team Stabia & Nuova Polisportiva Stabia, che porterà la testimonianza del “Centro Estivo e no che non m’annoio!” organizzato dalle ASD Basket Team e Tennis Club Stabia. L’aula virtuale accoglierà in chiusura un’ulteriore testimonianza, questa volta ritornando alla palla ovale, con il supporto di Michele Interollo Direttore Sportivo Rugby Anzio Club in cui si sposterà l’attenzione del centro estivo su attività ludiche dinamiche e creative.

Terzo confronto giovedì 27: primo ospite di giornata è Francesco Grosso, Responsabile Sviluppo Regionale FIR Veneto che condividerà buone pratiche di attività da realizzare con il territorio e proponendo concreti strumenti operativi per le società. Si cambia radicalmente rotta poi con Flavio Figuretti, Responsabile Area Sicurezza FIR e Commissario Impianti Sportivi con l’intervento “Linee guida per la gestione in sicurezza di opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini ed adolescenti durane l’emergenza COVID-19”, in cui la parola prevenzione sarà la chiave di lettura del quarto d’ora divulgativo. Grazie alla presenza di Franco Salierno, Tecnico promozione e fidelizzazione del Comitato Campano e docente presso la scuola media Pirandello-Svevo di Napoli, si proporranno ai club diverse forme di collaborazione con le scuole, tra cui alcuni bandi in corso proprio per attività estive. In chiusura di giornata lo sport abbraccia la cultura: Marco Carucci, Fondatore e Direttore Iniziative Editoriali di Signs Publihing, casa editrice del fumetto Rugbymen, condividerà con le società numerose idee per dar vita a laboratori didattici grazie ai fumetti e liberare così la fantasia dei più piccoli.

Nel quarto ed ultimo giorno si chiuderà il ciclo di webinar con un laboratorio in cui la condivisione e la riflessione tra club darà vita a spunti pratici per una tavola rotonda finale che si terrà sui temi del marketing, della comunicazione e dello sviluppo sostenibile nello sport.

E’ possibile iscriversi ai singoli webinar tramite la piattaforma Eventbrite, cliccando sulle locandine oppure il sito www.federugbycampania.it

  1. webinar di martedì 25 maggio
  2. webinar di mercoledì 26 maggio
  3. webinar di giovedì 27 maggio
  4. webinar di venerdì 28 maggio

Seguiteci su http://www.persenapoli.it