• Tempo di Lettura:1Minuto

La Juventus continua il suo cammino a fari spenti verso le prime posizioni della classifica di Serie A: i bianconeri viaggiano con la mente senza pensare alla penalizzazione. I 15 punti tolti a novembre, porterebbe la squadra di Allegri a 53 punti, da sola dietro all’invincibile Napoli. Ora però si trovano al settimo posto in classifica e l’inchiesta sulle plusvalenze ha cambiato radicalmente la stagione dei torinesi e un’ulteriore indagine potrebbe peggiorare anche le cose. Secondo molti addetti ai lavori infatti, i guai per la Juventus potrebbero non essere ancora finiti. Tra questi c’è anche Giovanni Galeone

Fonte foto: Twitter Juventus

Le parole di Galeone sulla Juventus

Fra questi c’è Giovanni Galeone, ex allenatore napoletano, che ha parlato di questo ai microfoni di Radio Kiss Kiss. In particolare si è soffermato a parlare della seconda inchiesta sulla Juventus, quella degli stipendi: secondo lui appunto questo sarebbe uno scenario ancora meno favorevole rispetto al caso plusvalenze. E lo spettro della Serie B sarebbe dietro l’angolo:

“La seconda inchiesta della Juventus è pesantissima. Ritengo che i bianconeri rischino concretamente la Serie B”.

Seguici anche su Instagram