• Tempo di Lettura:8Minuti

Esiste una linea sottile tra spettacolo e ineducazione, e quello a cui i telespettatori di canale cinque stanno assistendo è tutto fuorché divertimento. Il Grande Fratello Vip, ma in generale il GF, è un format nato con l’intento analizzare il comportamento dei concorrenti posti in una condizione di stress psicologico ma anche con l’intento di emozionare, intrattenere e divertire i telespettatori.

Non è un caso infatti che negli ultimi anni il GFVIP sia diventato un vero e proprio trampolino di lancio all’interno del mondo dello spettacolo.

Purtroppo però non sempre tutte “le edizioni escono con il buco” anzi alcune creano solo grandi buchi nell’acqua come quella di quest’anno.

Il GFVIP non poteva iniziare nel peggiore dei modi, con un episodio di bullismo ai danni di Marco Bellavia il quale è stato costretto ad abbandonare il gioco a causa del comportamento degli inquilini della casa.

Ma come si soul dire “il lupo perde il pelo ma non il vizio”, a poco infatti sono serviti i rimproveri del conduttore Alfonso Signorini. Sono bastate infatti poche settimane per dimenticare la pessima pagina televisiva scritta.

Un cast, quello di quest’anno, che di tanto in tanto fa sorridere i telespettatori ma che purtroppo, il più delle volte, provoca solo una profonda indignazione.

Sembra infatti che il tema ricorrente di questa edizione sia il bullismo, lo svilimento della donna e l’aggressività.

Per comprendere meglio il concetto è necessario andare a ritroso con la memoria…

Un esempio che ritorna alla mente sono inevitabilmente le vicende di cui si è reso protagonista Charlie Gnocchi quando viveva nella casa del GFVIP.

Un episodio risale al famoso scherzo durante il quale i ragazzi della casa avevano messo in scena un finto rapimento legando Charlie con del nastro adesivo. Fu lo stesso Gnocchi a dare le direttive dello scherzo facendosi mettere anche un calzino in bocca per completare la messinscèna.

Tuttavia il mattino seguente Charlie, rendendosi conto della “pesantezza” dello scherzo, ha voluto “lavarsene le mani” facendo passare il messaggio sibillino che i ragazzi complici dello scherzo avevano sbagliato nel proporre un messaggio violento.

Sempre lo stesso Charlie, confidandosi con i suoi coinquilini in merito alla sua “intimità” dichiarò che l’unica donna presente all’interno della casa in grado di poter risolvere la situazione era Oriana.

Parole offensive e denigratorie che in diretta h24 non dovrebbero essere tollerate. Non è un caso infatti che in due nomination Charlie sia uscito ( la prima rientrato con il biglietto di ritorno). Il pubblico non è sciocco o ipocrita, segue attentamente le vicende della casa, motivo per il quale non appena ha avuto l’occasione ha “condannato” gli atteggiamenti sbagliati di Charlie.

Ma Gnocchi non è stato il solo a peccare di mancanza di tatto ed educazione. Come non ricordare lo sputo di Elenoire al passaggio di Nikita nel cortiletto della casa del GFVIP, i modi bruschi di Antonella, Edoardo, Patrizia, Wilma, Luca, solo per citarne alcuni.

Atteggiamenti rimasti impuniti dal GFVIP il quale ha preferito non prendere provvedimenti nei confronti dei ragazzi praticando un tacito disinteresse.

E tra messaggi sbagliati, denigratori e diseducativi siamo arrivati ad oggi…

Un altro concorrente che in queste settimane sta facendo palare di se è certamente Luca Onestini.

Quella di quest’anno è la seconda edizione italiana a cui Onestini ha preso parte. Ma se nella prima si era mostrato in tutta la sua allegria instaurando una solida nonché bellissima amicizia con Raffaele Tonon diffondendo inoltre un messaggio positivo, quest’anno sembra essere totalmente cambiato.

Luca Onestini inizialmente aveva instaurato un rapporto con Nikita la quale era infatuata di lui. Tuttavia Luca non provando lo stesso interesse nei suoi confronti ha preferito mettere un freno alla loro vicinanza.

Purtroppo però tutto si è incrinato nel momento in cui Nikita ha iniziato a chiedere delle spiegazioni in merito agli atteggiamenti di Luca nei suoi riguardi.

Nikita infatti ha più volte affermato di aver percepito un’interesse importante da parte di Luca nei suoi confronti complici anche i gesti di Onestini, che ad oggi ancora rinnega.

Ma come dice Antonella “Verba volant, video manent” e forse mai come in questo caso nessuna frase è più adatta.

Onestini infatti si ostina nel dire che non ha mai nemmeno sfiorato Nikita facendo passare il messaggio che lei sia una bugiarda visionaria. Fortunatamente però esistono i video che raccontano ben altra verità.

Luca nei confronti di Nikita non ha avuto solo un rapporto confidenziale ma anche fisico.

Tuttavia Luca non si è limitato a schernire Nikita… nel corso delle ultime settimane infatti sta avendo anche degli atteggiamenti alquanto denigratori nei suoi riguardi. Un esempio ( solo per citarne uno dei tanti ) è stato il gesto di pulirsi le mani dopo aver toccato una giacca della triestina.

Fortunatamente non tutti i concorrenti della casa del GFVIP hanno un atteggiamento alquanto discutibile per i termini televisivi. Alcuni concorrenti del format come Micol, George, Milena, Edoardo Tavassi, Andrea, sono concorrenti: schietti, educati nei confronti degli altri coinquilini, divertenti nonché iconici.

Non è un caso infatti che molti utenti Twitter abbiano prodotto diversi video divertenti o romantici su questi personaggi…

https://twitter.com/SPYTLY/status/1614715270995615746

Nella Casa del GFVIP cosi nello Studio…

Sfortunatamente però non sono solo gli inquilini della casa ad aver peccato di presunzione sfociando diverse volte nella ineducazione.

Anche nello studio di Canale 5 spesso sono scivolati nella sfera della diseducazione informativa. Se da un lato il discorso di Alfonso Signorini e del GF riguardante il caso di Marco Bellavia aveva messo un freno al comportamento deplorevole degli inquilini, le gag studiate per far ridere il pubblico hanno, di tanto in tanto, vanificato tutti gli sforzi iniziali.

E’ assurdo infatti ascoltare in diretta nazionale delle parole di sostegno nei confronti di Luca Onestini solo ed unicamente perché è emiliano e dunque è un uomo dal carattere forte.

E’ impensabile permettere e far passare il messaggio che una donna nel 2023 al termine di una frequentazione, non possa frequentare un altro uomo perché sennò è tacciabile di essere una donna poco seria.

E’ impensabile permettere ad un ospite di accusare una donna di MERITARSI un uomo che la usi come un oggetto sessuale per poi lasciarla.

E’ assurdo permettere di schernire un concorrente che non vede un proprio familiare da mesi, sdraiandosi a terra con una parrucca facendo il segno della siringa sul braccio, solo ed unicamente perché il tono di voce dell’ospite è monotono.

E’ assurdo spendere solo pochi istanti di programma per affrontare il tema della violenza sugli uomini che di fatto è una realtà.

Potremmo continuare per ore…

C’è sempre un ma….

L’unica persona all’interno dello studio realmente in grado di rispettare tutti, sia i colleghi che i concorrenti, ad oggi è solo Giulia Salemi.

Non è un caso infatti che sia così tanto amata dal pubblico. Giulia riesce ad essere imparziale, affrontando con delicatezza temi importanti regalando allo stesso tempo la gusta leggerezza lì dove necessario.

La sua intelligenza unita alla profonda delicatezza d’animo la rende in grado di non peccare mai di superbia o presunzione, perché di fatto questo dovrebbe essere lo spirito del format il divertimento.

Seguire i ragazzi del GFVIP dovrebbe essere un momento di puro svago e non di indignazione.

E’ difficile credere che nella vita di tutti i giorni si litighi anche per il minimo cavillo, solitamente si dialoga per trovare la chiave giusta per risolvere un problema.

Purtroppo però si continua imperterriti a diffondere il messaggio che una persona è apprezzata di più se per farsi valere preferisce ” schiacciare” il prossimo. Ridicolizzare gli altri per affermarsi all’interno di un gruppo è sinonimo di debolezza non di forza.

Prendiamo ad esempio George, il più piccolo della casa ma anche il più maturo. Spesso in silenzio e nell’ombra sovrastato dall’atteggiamento imponente degli inquilini della casa eppure il più lucido in merito alle situazioni che si vengono a creare.

In molti potranno replicare scrivendo: “ Si però fai parte di un reality, devi essere partecipe alle questioni della casa” .

La contro domanda a questo punto è: ” A quale prezzo e in che modo ?” Ridicolizzandosi? Gridando? Schiacciano i coinquilini per 15 secondi di visibilità?

Non sarebbe più semplice dialogare e avere un confronto costruttivo? La risposta è No! Perché sennò lo share non si alza secondo alcuni.

Allora continuiamo a dare spazio a chi lo strappa con le mani e con i denti agli altri, continuiamo a censurare l’unico rapporto d’amore bello e sano che valga veramente la pena di guardare ( quello di Edoardo e Micol) e proseguiamo a parlare sempre delle stesse persone e situazioni, normalizziamo la volgarità, le urla, la sopraffazione e mettiamo sempre più in un angolo quelle persone che sono in grado di comportarsi da ESSERE UMANI.