• Tempo di Lettura:1Minuto

Tragedia sfiorata a Gioia Tauro: un uomo di 84 anni ha sparato due colpi di pistola alla nuota ferendola al torace e alla gamba destra. La donna è ricoverata all’ospedale di Reggio Calabria e l’anziano, Francesco Gullace, già noto alle forze dell’ordine, si è presentato al Commissariato di Gioia Tauro ed è stato arrestato per tentato omicidio. Consegnata anche l’arma, una pistola calibro 9. La donna è stata subito operata: le sue condizioni sono gravi ma non sarebbe in pericolo di vita.

Gli investigatori coordinati dal pm della Procura di Palmi Elio Romano, hanno ricostruito quanto accaduto. Il fatto è accaduto nell’appartamento dove la donna, una 42enne di origini tunisine, vive con il marito. Fra le due famiglie c’era un po’ di maretta e nella mattinata Gullace si è presentato a casa del figlio chiedendo di vedere i due nipotini ed al rifiuto della donna è entrato in casa ed ha sparato.