• Tempo di Lettura:2Minuti

Ormai lo sappiamo, quando Godzilla e Kong si incontrano se le danno di santa ragione, e senza prenderci in giro i film con i kaiju sono caratterizzati da botte e raggi atomici. Adam Wingard, il regista del film, ha voluto sottolineare come questo nuovo capitolo dedicato ai titani, sia stato diverso dai precedenti. Wingard voluto raccontare la storia dal loro punto di vista:

“Alla fine di Godzilla Vs Kong sentivo che dovevamo e potevamo alzare l’asticella e spingerci in nuovi territori inesplorati, da un punto di vista non solo visivo ma anche narrativo: la nuova sfida sarebbe stata consentire ai mostri stessi di raccontare la propria storia. Mi esaltava l’idea di poter narrare la storia del loro punto di vista, più che dal nostro”.

Infatti, molti degli eventi narrati sono visti dal punto di vista di Kong. Questo perché proprio con il Re delle Scimmie lo spettatore riesce ad empatizzare di più. Godzilla e Kong – Un Nuovo Impero ha la scena più lunga senza esseri umani sullo schermo. Infatti i protagonisti sono i titani che lottano per ben 8 minuti sul finale. Una sfida vinta alla grande dal regista, soprattutto dal punto di vista visivo, grazie a degli effetti visivi di altissimo livello che superano quelli dei precendenti film.

Questo Godzilla e Kong – Un Nuovo Impero ha anche nella trama un aspetto importante. Se nei precendenti film le azioni dei personaggi umani non erano centrali ai fini della trama qui, invece, la storia risulta importantissima. Il punto focale è soprattutto il world buiding della terra cava e di tutto ciò che gira intorno a Kong e Godzilla.

La Terra Cava diventa perciò di fondamentale importanza, perchè è dalle sue profondità che esce il villain del film, King Scar. Il background dello scimmione è interessante, e molto approfondito, riescendo anche a fartelo odiare il giusto. Bella anche l’evoluzione di Godzilla. Qui viene spiegato bene il rapporto che ha il mostro marino con la Terra. Inoltre, capiamo anche il motivo del suo colore rosa, dovuto all’elevato livello di radiazione nel suo corpo.

Un film divertente e da vededere assolutametne al cinema. Perché in sala Godzilla e Kong – Un nuovo impero, da il suo meglio riuscendo a trasportarti ed a vivere gli scontri da protagonista.