• Tempo di Lettura:4Minuti

Prima italiana del monodramma di Willem Jeths, presente l’autore WKO PORTA IN SCENA THE TELL_TALE HEART in collaborazione con Università di Urbino e Università Politecnica delle Marche Urbino, Teatro Sanzio, 19 marzo, ore 21.00 Ancona, Teatro Sperimentale, 20 marzo, ore 18.00

WunderKammer Orchestra (WKO), Università di Urbino Carlo Bo e Università Politecnica delle Marche di Ancona, insieme per la musica. Martedì 19 marzo al Teatro Sanzio di Urbino (ore 21.00, ingresso gratuito) e mercoledì 20 marzo al Teatro Sperimentale di Ancona (ore 18.00, ingresso gratuito) va in scena un concerto dal titolo “Sogni. Visioni. Allucinazioni” il cui programma è composta dalla prima esecuzione italiana del monodramma di  Willem Jeths, The Tell Tale-Heart (Il cuore rivelatore), e la Sinfonia n. 4 in Sol maggiore di Gustav Mahler, ad opera della WKO Camerata degli Ammutinati, Jelena Dojčinović soprano e Mattia Dattolo direttore d’orchestra.

Willem Jeths e The Tell Tale-Heart in prima nazionale

Prima esecuzione italiana, con l’autore presente ad entrambe le esecuzioni di Urbino ed Ancona, di un’opera che Willem Jeths, tra i più importanti compositori viventi olandesi, ha tratto dall’omonimo racconto di Edgar Allan Poe, The Tell Tale-Heart (Il cuore rivelatore). Si tratta di un monodramma per soprano ed ensemble con libretto adattato da Carel Alpheenar,originariamente scritto per grande orchestra che verrà eseguito, per la prima volta in assoluto, nella trascrizione per ensemble di Fergus Mcalpine.

Prima

Willem Jeths è, come già detto, uno dei più importanti compositori olandesi viventi, eseguito in tutto il mondo. Innamorato dell’Italia e della cultura italiana, ha comprato una casa in provincia di Pesaro, tra i monti sopra Piobbico, dove trascorre lunghi periodi e dove ha passato il lockdown all’epoca della pandemia di Covid, tempo in cui ha scritto buona parte del monodramma che si eseguirà ad Urbino e Ancona. È stato il primo “Compositore Laureato Olandese”, incarico che da 2014 si attribuisce a un compositore che per due anni diventa promotore e ambasciatore della musica olandese in patria e nel mondo.

Note al programma

In The Tell Tale-Heart  Jeths si ispira al racconto di Edgar Allan Poe “Il cuore rivelatore” per una composizione che traduce in musica la lotta perenne dell’artista coi propri fantasmi, una scissione interiore impossibile da risolvere definitivamente, ma capace di generare i più grandi capolavori.

La Quarta Sinfonia di Mahler mantiene la tensione emotiva, derivata dall’ascolto dal brano di Jeths, con una musica fortemente condizionata dall’opera wagneriana in cui predomina la visione dell’Artista come colui che, pur isolato dalla società, si fa portavoce di un’utopia di riscatto morale e sociale, drammaticamente destinata alla sconfitta.

Il progetto con le Università

Iniziato nel 2023 da WKO e Università di Urbino, si aggiunge nel 2024 l’Università Politecnica delle Marche. L’intento è portare la musica d’arte al pubblico più giovane meno avvezzo al suo ascolto ma sempre curioso e aperto a nuove esperienze. Per la WKO è uno degli scopi statutari principali quello di raggiungere pubblici e contesti dove la musica d’arte è meno frequentata, per gli Atenei coinvolti l’opportunità di offrire ai propri studenti, e non solo, queste nuove esperienze.

Il progetto prevede per il 2024 due produzioni per tre serate di spettacolo. Dopo “Sogni. Visioni. Allucinazioni” del 19 e 20 marzo a Urbino e Ancona, mercoledì 10 aprile, alla Sala della Repubblica del Teatro Rossini di Pesaro (ore 21.00), andrà in scena “Histoire du soldat” di Igor Stravinsky, eseguito dalla WunderKammer Youth Ensemble diretto da Ivan Gambini, voce recitante Clio Gaudenzi.

I due diversi ensemble che eseguiranno i concerti in programma sono due formazioni della WKO i cui componenti hanno un’età molto vicina a quella del pubblico di universitari presenti in sala, ingrediente che, per freschezza e originalità, ha contribuito al successo nella prima edizione.

Patrocini e Collaborazioni

Gli eventi Sogni. Visioni. Allucinazioni e Histoire du soldat sono realizzati in collaborazione con Università degli studi di Urbino Carlo Bo e Università Politecnica delle Marche e col patrocinio di Città di Urbino, Comune di Ancona e Ancona Città Universitaria e Comune di Pesaro.

Sponsor

Le attività della WunderKammer Orchestra sono sostenute dagli sponsor Sistemi Klein SrlMorfeus e Giardini di Santa Maria.

Biglietti e Prenotazioni

> Sogni. Visioni. Allucinazioni > Ingresso gratuito

19 marzo, Teatro Sanzio, Urbino: necessario effettuare la prenotazione del posto sul sito www.uniurb.it/novita-ed-eventi/20 marzo, Teatro Sperimentale, Ancona: accesso senza prenotazione in piattaforma.

> Histoire du soldat > Ingresso gratuito

10 aprile, Teatro Rossini, Sala della Repubblica, PesaroInfo tel. +39 366 6094910, info@wunderkammerorchestra.com…………………………………………………………………………………….WunderKammer Orchestra
Responsabile Comunicazione Andreina Bruno
333.2930951 / bruno.andreina@gmail.com

Prima

Seguiteci su https://www.facebook.com/persemprenews, https://twitter.com/persempre_news