Una tragedia quella che si sta consumando in Taiwan, dove un treno nazionale è deragliato nella contea di Hualien, nella parte orientale del Paese.

Ti consigliamo questo – Il rapporto EFSA sulla sicurezza delle carni senza residui di farmaci

I fatti

Taipei, Taiwan36 morti e 44 feriti gravi: queste, al momento, le stime dell’incidente ferroviario accaduto tra le stazioni di Hereng e Chongde, nella contea di Hualien. Il treno sarebbe deragliato per poi rotolare su dalla collina di Hereng fino ad intromettersi nella galleria di Chongde, dove si è scontrato con un altro mezzo.

Una tragedia che ha visto numerosi morti, compreso il macchinista del Taroko Express n.408 che stava effettuando la tratta da Shulin, nella New Taipei, a Taitung. È una tratta che viene percorsa molto spesso in treno dai cittadini, date le impervie strade che comporta l’attraversamento della montagna.

I passeggeri morti sarebbero stati estratti dalle carrozze 5, 6, 7 e 8, quelle più interessate nel deragliamento, che è avvenuto alle ore 9:28 locali (le 4:00 circa in Italia).

Dal momento del disastro sono state evacuate tutte le persone presenti in entrambi i treni. 36 le vittime al momento, ma i soccorritori hanno ammesso che “potrebbero essercene altre incastrate nelle ferraglie”. Un episodio sconvolgente che ha visto anche 44 feriti.

Il Taroko Express trasportava circa 350 persone, è stato prontamente soccorso per ordine del presidente taiwanese Tsai Ing-wen. “Sono stati completamente mobilitati per salvare e assistere i passeggeri e il personale ferroviario interessati. Continueremo a fare tutto il possibile per garantire la loro sicurezza sulla scia di questo incidente straziante”, queste le parole del primo cittadino di Taiwan.

È il più grande incidente nella storia del Paese, gli ultimi fatti analoghi risalgono al 1991 (30 morti e) e il 2018 con un totale di 18 morti e 200 feriti.

FONTE: Focus Taiwan, Associated Press

Ti consigliamo questo – VOX POPULI, VOX MEA: ZONE ROSSE PER TE, LA NUOVA “DEADLINE”

Segui anche PerSempreCalcio.it