• Tempo di Lettura:2Minuti

Che beffa all’ultimo minuto per l’Inter: i nerazzurri dominano tutta la partita con un gol segnato da Robin Gosens al 6′ e va vicino al gol più di una volta. A sbarrare la strada alla squadra di Inzaghi però c’è il portiere Ochoa che salva il risultato diverse volte durante il match. I campani riescono a strappare un punto grazie a un gol di Candreva, ex della gara, che sorprende Onana con un cross dalla destra. Continua quindi il periodo no dell’Inter, ferma ora a 51 punti, respira la Salernitana salendo a quota 29.

Salernitana-Inter, Candreva risponde a sorpresa a Gosens

La voglia che ha l’Inter di aprire le marcature è palpabile sin da subito e si concretizza con un gol segnato da Robin Gosens dopo appena 6 minuti di gioco. L’ex Atalanta riceve da Lukaku che lo manda in porta con una spizzata di testa. I nerazzurri tentato il raddoppio e lo sfiorano con un diagonale proprio del numero 90. La partita si stabilizza ma è sempre la squadra di Simone Inzaghi a provarci, sempre con Romelu Lukaku di testa che schiaccia da vicino ma Ochoa con un riflesso ferma la palla sulla porta.

Come aveva predetto Gosens durante l’intervallo, il risultato di 1-0 dei primi 45 minuti non poteva far stare tranquilli i nerazzurri. Nella seconda metà di gioco, gli ospiti provano a mettere a segno il 2-0 ma il subentrato Lautaro spreca in contropiede. Nel frattempo la Salernitana cresce e cerca diverse volte l’affondo, con Dia che prende in pieno la traversa, di risposta al palo di Barella preso nel primo tempo. Ma al 90′ arriva la beffa incredibile: Candreva crossa da destra ma la palla diventa una parabola verso la porta di Onana che viene superato. 1-1 Salernitana!

Con questo pareggio, salgono a 4 i risultati non utili consecutivi per l’Inter che ora dovrà tenere testa al Benfica nel match di andata degli ottavi di finale di Champions League. Impegno casalingo in campionato per sabato 15 Aprile contro il Monza. Trasferta ostica per la Salernitana che se la vedrà con il Torino nel match delle 15 di domenica 16 Aprile.

Seguici anche su Instagram