• Tempo di Lettura:2Minuti

Ischia, truffa ai danni di un 84 enne, due giovani in manette. I due di 22 e 24 anni hanno raccontato alla vittima di aver arrestato la figlia, aveva contratto un grosso debito.

Casamicciola, i Carabinieri della Compagnia di Ischia, hanno arrestato due giovani di Ponticelli per: concorso in truffa aggravata, resistenza a pubblico ufficiale, sostituzione di persona e usurpazione di titolo. A metterli in manette il Comandante della Compagnia di Ischia ed il suo autista. Erano le 13:30 di ieri 23 agosto, i due avevano appena portato a termine la truffa del finto Maresciallo. L’ 84enne ovviamente per aiutare la figlia, ha invitato i due a recarsi subito a casa sua, per dargli tuto il denaro che possedeva, 14.800 euro. Si sarebbe tutto risolto in questo modo. Preso il denaro, i truffatori si sono allontanati in macchina. I militari notano l’ auto e intimano l’ alt ai due che non si fermano, nasce un inseguimento di pochi chilometri. Alla fine i Carabinieri riescono a bloccargli la strada. Nasce una colluttazione e i due malfattori vengono arrestati. Perquisiti, sono stati trovati in possesso del denaro della truffa commessa poco prima, altri soldi in contanti (2720 euro), un bracciale d’ oro e due cellulari, probabilmente utilizzati per la truffa.

Gli arrestati sono in attesa di giudizio. Sono in corso indagini per verificare se i due giovani hanno compiuto altre truffe nell’ Isola d’ Ischia.

Seguiteci su http://www.persemprenapoli.it