ItalDonne, Il Rugby World Cup Qualifier sarà trasmesso su RAI Sport e Raiplay.

Il Quadrangolare Europeo, parte il 13 settembre prossimo. I match si giocheranno allo Stadio Lanfranchi di Parma. In palio la qualificazione alla Coppa del Mondo che si giocherà il prossimo anno in Nuova Zelanda.

Rai Radio Televisione Italiana ha infatti finalizzato l’acquisizione dei diritti delle partite dell’Italia nel torneo e trasmetterà in diretta e in differita, in chiaro su Rai Sport e sulle proprie piattaforme streaming, gli incontri delle Azzurre contro Scozia, Irlanda e Spagna con telecronaca di Andrea Fusco e commento tecnico a cura di Andrea Gritti.

Gli altri incontri del Rugby World Cup Qualifier del 13-25 settembre saranno invece disponibili in diretta sul sito ufficiale della manifestazione, www.rugbyworldcup.com

Il palinsesto:


13 settembre 
Scozia Vs Italia, ore 15:00, diretta Rai Sportwww.raisport.rai.it, Raiplay
Spagna Vs Irlanda, ore 18:00, diretta 
www.rugbyworldcup.com

19 settembre:
Italia Vs Irlanda, ore 15:00, diretta www.raisport.rai.it, Raiplay, in differita su Rai Sport ore 18:30
Spagna Vs Scozia, ore 18:00, diretta wwww.rugbyworldcup.com 

25 settembre:
Italia Vs Spagna, ore 15:00, diretta www.raisport.rai.it, Raiplay, in differita Rai Sport ore 19:00
Irlanda Vs Scozia, ore 18:00 , diretta www.rugbyworldcup,com

Marzio Innocenti, Presidente FIR:“ Le nostre Azzurre hanno bisogno di tutto il supporto nella loro corsa alla qualificazione iridata e possono continuare a ispirare l’intero movimento con il loro spirito, la loro passione ed il rugby ortodosso ed efficace che hanno dimostrato in questi anni di saper esprimere. C’è entusiasmo ed interesse attorno a Manuela ed alle sue compagne e, insieme all’emittente di Stato, abbiamo lavorato per poter garantire alla nostra Nazionale la miglior visibilità possibile da parte di tutti gli sportivi italiani. La copertura televisiva di Rai per il Rugby World Cup Qualifier di Parma offre una nuova, importante finestra per continuare a diffondere e far amare il nostro sport al grande pubblico e per far apprezzare a tutto il mondo, anche nel difficile contesto storico che ancora attraversiamo, la capacità dello sport italiano di organizzare ed ospitare con successo grandi appuntamenti internazionali”.

Seguiteci su http://www.persemprenapoli.it