Prima sconfitta della seconda fase per la Gevi Napoli Basket che nella seconda giornata del girone bianco, cade al PalaOltrepò contro la Bertram Tortona per 83-62 . Il Miglior marcatore degli azzurri è Marini, autore di 16 punti. In doppia cifra anche Monaldi, 12 punti per il Capitano.

Coach Sacripanti ha dovuto fare a meno di Josh Mayo, out per una contrattura muscolare, ed Eric Lombardi, problema al piede per lui. I due giocatori sono stati precauzionalmente tenuti a riposo.

La Gevi è partita in quintetto con Monaldi, Marini, Sandri, Parks e Zerini, coach Ramondino  risponde con Mascolo, Sanders, Severini, Fabi e Cannon

Tortona parte subito fortissimo, arriva il 9-0 di parziale iniziale con gli azzurri che, per metà quarto, riescono a segnare solo due punti con Marini. Monaldi segna da tre punti, Tortona riallunga con un 4-0 di break firmato Cannon. Cambi da una parte e dall’altra, il finale sorride ancora alla formazione piemontese che chiude il primo quarto sul 18-8.

Nel secondo periodo gli azzurri salgono notevolmente in difesa, Parks segna in contropiede, Marini si prende responsabilità importanti, come sempre, in attacco. Tortona sembra bloccarsi in attacco mentre Marini e Iannuzzi, da sotto, riescono a riportare la Gevi ad un solo possesso di distanza sul -3. La formazione di Sacripanti ha la palla per accorciare ancora ma non riesce, nel finale invece arriva il minibreak di Tortona, firmato Mascolo-Severini, a portare il punteggio sul 32-25 dopo 20 minuti.

Nel terzo quarto si segna molto di più, da entrambe le parti. Napoli prova nuovamente a riavvicinarsi con la partenza di Monaldi che segna 7 punti in tre minuti, coaudiuvato da Marini. Dall’altra parte però Tortona trova il canestro da 3 punti dopo tanti errori ed aumenta ovviamente le proprie percentuali. Segnano Fabi, Mascolo e Sanders che, col gioco da 4 punti nell’ultimo minuto fissa il punteggio sul 59-43 all’ultimo intervallo.

L’ultimo quarto di fatto serve solo a fissare il punteggio finale, Scambio di triple iniziale tra Klacar e Gazzotti, Zerini segna da sotto ma Tavernelli ed un inspirato Mascolo, mantengono le distanze con Tortona che tocca il +23. Escono Marini e Iannuzzi per falli, si fa male anche Uglietti, troppo pesanti le assenze. Si chiude sul 83-62 per i padroni di casa.

La Generazione Vincente Napoli Basket tornerà in campo, al PalaBarbuto, domenica prossima 9 maggio alle ore 12,00 contro la Reale Mutua Torino.

Bertram Tortona-Gevi Napoli Basket 83-62(18-8;32-25;59-43)

Bertram Tortona:Cannon 15, Gazzotti 4, Ambrosin 2, Tavernelli 11, D’Ercole 1, Fabi 10, Mascolo 16, Severini 9, Sanders 15, Morgillo.All.Ramondino

Gevi Napoli Basket: Zerini 7 ,Iannuzzi  7, Klacar 3,  Parks 8 , Sandri  5, Marini 16, Mayo ne, Uglietti  5, Lombardi ne,  Monaldi  12, Coralic ne, Cannavina ne. All. Sacripanti.

Coach Sacripanti

” Abbiamo perso meritamente, complimenti a Tortona che ha condotto dall’inizio alla fine mettendoci in difficoltà. Noi abbiamo sparato a salve. Siamo rimasti in contatto fino all’intervallo, arrivando fino al -3, ma poi siamo stati ingenui a finire a -7. Nella ripresa eravamo in ritardo su ogni situazione, siamo in sofferenza e non possiamo nasconderlo. Speriamo di poter ricaricare energie in questa settimana, con la speranza di poter recuperare i giocatori. Sicuramente hanno contato le assenze di Mayo e Lombardi ma dovevamo avere qualcosa in più di tutti. Abbiamo sbagliato tanto, eravamo un po’ nervosi e stanchi. Si volta pagina facendo tesoro di questa sconfitta..”

Seguiteci anche su www.persemprecalcio.it