Non si arresta il successo di Lockdownlove.it, il cortometraggio diretto da Anna Marcello. Dopo i consensi ricevuti dal pubblico in occasione del Capri Hollywood, il film è stato premiato al Cinemagia Movie Award nella sezione dedicata ai cortometraggi. Oltre al Premio del Pubblico, si è aggiudicato il Premio Miglior attore non protagonista, andato a Vincenzo Bocciarelli e il Premio Best Hairstyling. Tra i riconoscimenti ottenuti, anche quello di essere l’unico cortometraggio proiettato nella sala 1 del Cinema Armida di Sorrento, usata solo per le grandi proiezioni.

Il film, che vede la sceneggiatura di Anna Marcello, Anna Elena Pepe e Luca Guardabascio, è sostenuto dalla Toed Film e da quasi 40 artisti e tecnici del cinema, per lanciare un messaggio forte di speranza e, soprattutto, di ripartenza.

“Siamo molto onorati di partecipare ad un festival prestigioso come il Capri Hollywood. Scrivendo questo corto, abbiamo anticipato molte delle cose effettivamente successe nella fase successiva della pandemia. È una storia leggera, che fa sorridere ma anche riflettere. Siamo contente che il nostro messaggio sia arrivato”– spiega Anna Elena Pepe.

Lockdownlove.it, una commedia dolceamara

La storia inizia come una commedia, diventando progressivamente sempre più dark. Una storia divertente, amara e con un’importante valenza sociale, che mette in luce dinamiche relazionali malsane spesso condizionanti la vita di coppia nella società contemporanea.

Un giorno, a insaputa di Sabrina (Anna Marcello), Maria (Anna Elena Pepe) la iscrive a Lockdownlove.it, una chat su cui si organizzano dei party super esclusivi a casa, a cui si può partecipare solo dopo aver mandato il certificato di tampone negativo! L’occasione perfetta si presenta la sera in cui il marito di Sabrina, Giorgio (Paolo Gasparini), è impegnato per una “cena” di lavoro molto importante. Durante la festa, avrà inizio una serie di divertenti malintesi che porteranno progressivamente la nostra protagonista, trascinata dall’amica disinibita, a lasciarsi andare. Così la coppia, perde il proprio finto equilibrio e va fuori controllo travolta da un vortice di ipocrisie, realtà, finzioni e tradimenti. I due, forse ancora innamorati, non sanno più come ritornare indietro.

Seguiteci su http://www.persemprenapoli.it e su www.persemprecalcio.it