• Tempo di Lettura:2Minuti

Il mercato della Juventus si sta finalmente smuovendo e per la cessione di Kean all’Atletico Madrid manca veramente poco. L’attaccante azzurro non sta trovando più spazio nella formazione di Massimiliano Allegri, soprattutto dopo l’esplosioni si Yildiz e per questo il ragazzo chiede più spazio, ed in Spagna Simeone può darglielo.

Ovviamente non sarà una cessione a titolo definitivo, ma un accordo sulla base del prestito oneroso di 6 mesi e l’Atletico verserà nelle casse dei bianconeri 400 mila euro. I Colchoneros, inoltre, pagheranno lo stipendio dell’attaccante che a Madrid troverà Morata che in passato aveva incrociato con la maglai della Juventus.

Ovviamente la cessione di Kean non sarà l’unica operazione di questa sessione di mercato della Juventus, visto che Cristiano Giuntoli sta ancora lavorando per cercare di rinforzare il centrocampo di Allegri. Si sta ovviamente ancora valutando l’opzione di Samardzic per giugno e soprattutto quella di Koopmainers.

Fonte foto account Instagram Atalanta

Il talento olandese dell’Atalanta sta facendo vedere grandi cose, ma questo significa che molti club stanno iniziando ad accendere i riflettori su di lui. Ovviamente la squadra di Gasperini non lascerà partire così facilmente il suo centrocampista, e la valutazione per cercare di strapparlo ai bergamaschi supera i 50 milioni di euro.

Infine, nelle ultime ore, è arrivato a Torino Tiago Djalò, che sta facendo le visite mediche a JMedical. Da qui si capirà a che punto è il suo recupero e quando si potrà iniziare a vederlo in campo. Il portoghese, ricordiamo, è stato vittima di un brutto infortunio ai legamenti che lo ha costratto lontano dal campo per molto tempo.

Djalò è uno degli acquisti per il mercato della Juventus estivo, che dovrà sostituire Alex Sandro. Al brasiliano, infatti, scadrà il contratto che non verrà dunque rinnovato dall società.