Michele Signorini Avvocato da ieri 8 aprile ricopre l’incarico di Direttore e Segretario Generale della Federazione Italiana Rugby. Cinquantenne romano si laurea nel 1994, è stato legale di diverse Federazioni sportive, dal 2007 al 2013 in Federazione Italiana Rugby come Segretario Federale. Conduce il progetto della candidatura italiana alla RWC 2015/2019, come Delegato CONI partecipa a numerose assemblee elettive (ruolo di vice presidente). Il 13 marzo scorso ha partecipato all’assemblea che ha eletto il Consiglio Federale attualmente in carica. Dal 2013 ha ricoperto il ruolo di Dirigente Antidoping Nato Italia. Recentemente Dirigente Responsabile di: Norme Sportive, Statuti e Regolamenti del CONI. Appassionato di Rugby. Riporterà direttamente al Presidente e al Consiglio della FIR. Lavorerà insieme ai Direttori Responsabili di Area per garantire vision e progettualità.

Michele Signorini:” Ringrazio il Presidente e il Consiglio della Federazione Italiana Rugby per questa opportunità e ancora il Presidente del CONI Malagò, il Segretario Generale Monatti e l’AD di Sport e Salute Cozzolli che hanno compreso la mia scelta di ritornare in Federazione che io considero casa. Trovo grande entusiasmo e voglia di far compiere al Rugby italiano importanti passi avanti sul fronte domestico e internazionale e non vedo l’ora di contribuire attivamente a quella che faremo in modo diventi una nuova rinascita del nostro magnifico sport”. Seguiteci su http://www.persemprenapoli.it