• Tempo di Lettura:1Minuto

Lambrate (Milano) – Poliziotto accoltellato da un trentasettenne di origine marocchine nei pressi della stazione. L’agente è ricoverato in gravi condizioni, secondo quanto riportato dalla Questura di Milano.

La dinamica

La notte scorsa, intorno a mezzanotte, la Polizia Ferroviaria ha chiamato le forze dell’ordine per la presenza di un uomo che tirava sassi contro i treni e le persone, colpendo anche la testa di una donna, trasportata in codice verde all’ospedale di Fatebenefratelli.

L’uomo, in forte stato alterato, è stato colpito con il taser dagli agenti ma sembrerebbe che la scarica non abbia avuto effetto sul soggetto a causa del giubbotto. La mancata scarica ha portato a un rissa e il 37enne ha colpito con tre coltelli la schiena del Vice Ispettore della Polizia di Stato. Trasportato d’urgenza all’ospedale Niguarda dove l’hanno operato per frenare l’emorragia. L’uomo,invece, è stato arrestato e portato nel carcere di San Vittore.