• Tempo di Lettura:3Minuti

Oggi veneriamo San Clemente. Il Papa è nato nel primo secolo a Roma, è morto nel primo secolo a Cherson. La commemorazione è ricordata dalla Chiesa il 23 novembre.

I genitori erano oriundi della Palestina.  Trascorse la giovinezza nella fedele osservanza della religione. Quando l’apostolo Pietro venne a Roma per portare la parola del Vangelo, fu tra i suoi primi discepoli e si distinse fra tutti per fedeltà e integrità di costumi. Più tardi l’Apostolo Pietro lo consacrò sacerdote per averlo compagno nel sacro ministero. Alla morte dell’Apostolo i cristiani lo volevano innalzare subito alla dignità papale, ma se ne stimò indegno, passò l’elezione prima a Lino poi a Cleto. ma quando la vita di questo ultimo venne troncata dalla persecuzione, fu costretto ad accettare la carica. Fu un Papa zelante, oratore e scrittore. A Clemente si devono, i preziosi atti di tanti gloriosi martiri, avendo ordinato a sette notai di raccoglierli per iscritto.

Il Papa non sfuggì ai persecutori. Traiano lo voleva indurre al silenzio minacciò di ucciderlo. ma Clemente non si spaventò, avendo sempre presente l’esempio di Pietro e di Paolo. Lavorò per guadagnare anime a Cristo. Fu tratto in arresto, e mandato ai lavori forzati nel Chersoneso. Nelle cave di pietra trovò tanti suoi figli che per la comune causa avevano subìto la stessa condanna. Duemila e più cristiani oppressi degli aguzzini, privi di tutto. Straziato per il dolore di tanti figli, alzò la preghiera a Dio e un Angelo apparendogli su un vicino colle gli indicò che lì sarebbe scaturita l’acqua. Accorsero i minatori al luogo indicato e la trovarono, ma Traiano ordinò che San Clemente fosse gettato nel mare con un’ancora appesa al collo.

Oggi veneriamo San Clemente

Mentre Clemente era nelle acque, avvenne un prodigio, le acque si ritirano, apparve un prezioso monumento sepolcrale di bianco marmo. All’interno vi era Papa Clemente. Le reliquie, Cirillo e Metodio le portarono a Roma nella Basilica a lui intitolata.

Patrono dì:

  • Regione Abruzzo: Fossa
  • Regione Calabria: Paludi
  • Regione Campania: Pellezzano, Casamarciano
  • Regione Emilia-Romagna: San Clemente
  • Regione Friuli-Venezia Giulia: Povoletto
  • Regione Lazio: Velletri, Canino, Latera
  • Regione Lombardia: Alserio, Bertonico
  • Regione Marche: Genga
  • Regione Molise: Torella del Sannio, Montenero Val Cocchiara
  • Regione Piemonte: Trecate, Bellinzago Novarese, Cesara
  • Regione Toscana: Pelago
  • Regione Umbria: Magione
  • Regione Veneto: Valdagno

Preghiera:

O Dio, che ci allieti ogni anno con la solennità del tuo beato martire e Pontefice Clemente, concedici propizio, che mentre ne celebriamo la festa, ne imitiamo la fortezza.

Seguiteci su https://www.facebook.com/persemprenews, https://twitter.com/home