• Tempo di Lettura:2Minuti

Oggi veneriamo San Francesco Caracciolo. Il sacerdote è nato il 13 ottobre del 1563 a Chieti, è morto il 4 giougno del 1608 ad Isernia. La commemorazione è ricordata dalla Chiesa il 4 giugno.

Fondatore dei Chierici Regolari Minori. I suoi genitori Ferdinando Caracciolo e Isabella Barattucci, furono premurosi di inspirarargli fin dalla culla i sentimenti della religione. Francesco aiutato dalla grazia di Dio, seppe vincere i suoi difetti e combattere le sue passioni. Decise il definitivo abbandono del mondo per consacrarsi totalmente a Dio. Appena guarito dalla malattia che lo affiggeva da giovane, si portò a Napoli per studiare teologia e in breve divenne sacerdote. Il primo apostolato lo esercitò stesso a Napoli, disponendo i carcerati condannati a morte a riconciliarsi con Dio.

Ma il campo di bene era troppo piccolo per lui. Dio lo chiamava più in alto. Agostino Adorno fattosi sacerdote aveva deciso la fondazione di un nuovo istituto. Per meglio riuscire s’era associato un compagno, e ne invitava per lettera un terzo. Ritiratisi tutti e tre nel convento dei Camaldolesi a Napoli fecero 40 giorni di ritiro. Scrissero quindi la regola e si recarono a Roma per l’approvazione.

Oggi veneriamo San Francesco Caracciolo

Sisto V incoraggiò l’opera e i ritornati a Napoli il 9 aprile 1589, fecero la solenne professione nella quale Ascanio prese il nome di Francesco. La congregazione si estese rapidamente nel Regno di Napoli e nella Spagna. Molte furono le calunnie, che sopportò umilmente per amore di Dio. Continuò quindi ad operarare come religioso. Da vivo operò molti miracoli. Beatificato il 10 settembre 1770 a Roma da Papa Clemente XIV. Canonizzato il 24 maggio 1807 a Roma da Papa Pio VII.

In pratica:

Tutti gli istituti religiosi sono come il mare che riceve acque da tutte le parti e le torna a distribuire a tutti i fiumi. Facciamo qualche offerta a beneficio degli istituti religiosi.

Preghiera:

O Signore, che hai decorato il beato Francesco con lo zelo nella preghiera e coll’amore alla penitenza, dà ai tuoi servi di profittare così della sua imitazione che, pregando e riducendo il corpo in soggezione, meritiamo di giungere alla gloria celeste.

Martirologio Romano:

Ad Agnone in Molise, san Francesco Caracciolo, sacerdote, che, mosso da mirabile carità verso Dio e il prossimo, fondò la Congregazione dei Chierici regolari Minori.

Seguiteci su https://www.facebook.com/persemprenews, https://x.com/persempre_news