Pericolo variante Omicron: a quando il vaccino? Pfizer annuncia che in caso di necessità sarà in grado di fornire in primavera un vaccino adattato alla variante Omicron del Covid. Lo dice in un’intervista al giornale ‘Blick’ Sabine Bruckner, responsabile di Pfizer in Svizzera. “Non sappiamo ancora se questo vaccino sarà necessario”, osserva Bruckner. Pfizer sta quindi lavorando su due fronti contemporaneamente, spiega la responsabile. Da una parte sta studiando fino a che punto l’attuale siero sia efficace contro le nuove varianti, dall’altra sta sviluppando le modifiche nel caso in cui fosse necessario adattarlo”.

Seguici anche su http://www.persemprecalcio.it