• Tempo di Lettura:2Minuti

Il Palermo è tornato a ruggire e contro la Ternana proverà a dire la sua per quanto riguarda la lotta alla promozione diretta. La squadra rosanero è in un ottimo momento e sta navigando col vento in poppa in vista di questo stint che porterà la Cadetteria verso la sosta per le Nazionali. Un piccolo incentivo per molti club sarà questo turno infrasettimanale e il Palermo ha una partita che (sulla carta) può essere abbordabile. La Ternana non è quella squadra che fino a qualche anno fa poteva incutere timore e la posizione in classifica ne è la testimonianza. Sono cambiate diverse cose e (così come a Palermo) e la squadra ne ha risentito e non poco.

In conferenza stampa Eugenio Corini ha presentato la sfida tra il Palermo e la Ternana, match che si giocherà al Barbera domani sera, come ha riportato StadioNews: “Sottovalutare la Ternana? Nelle mie squadre non esiste questa possibilità. Sappiamo che sarà complicato, bisognerà leggere la partita. Ne possiamo venire a capo con una prestazione lucida e ordinata. La classifica è corta, a volte abbiamo noi la giornata positiva, a volte altri. Mancano 12 giornate e c’è un equilibrio incredibile. Bisogna spingere, soffrire e rigenerarsi. Rimesse laterali? Stiamo lavorando su questa situazione anche con contro movimenti. Lavoriamo per capire come uscire da spazi ridotti o stare attenti su eventuale seconda palla”.