Peroni TOP 10, sabato e domenica scorsa si sono giocate le semifinali di andata, Emilia Vs Petrarca e Calvisano Vs Rovigo. Ieri e oggi domenica 23 maggio si sono giocati gli stessi match a campi invertiti, le semifinali di ritorno. Il campo dice che saranno Petrarca e Rovigo a giocarsi la Finale Scudetto del 2 giugno.

Peroni TOP 10 semifinale di ritorno, sabato 22 maggio, Petrarca Padova Vs Valorugby Emilia 23 – 24:

Equilibrio tra le due compagini. Match intenso. Il primo tempo si chiude 3 a 0 per il Petrarca. Dal 60° al 70° il Petrarca sembra poter chiudere il match grazie a due calci di punizione ed una meta trasformata. Il Valorugby non ci sta, trova orgoglio e reazione. Sfiora una vera e propria impresa sportiva, recupera e batte il Padova. La vittoria però non basta, il Petrarca grazie al punto di bonus difensivo comunque conquistato e avendo vinto la semifinale di andata, si guadagna l’ accesso alla finale. Da sottolineare la bella prestazione del mediano di mischia dell’ Emilia, il napoletano Emilio Fusco, Man of the Match.

Peroni TOP 10 semifinale di ritorno, domenica 23 maggio, Rugby Rovigo Vs Rugby Calvisano 17 – 6:

Partita inizialmente lenta, il risultato si sblocca al 20° . Con un calcio di Cozzi estremo beneventano e una meta si chiude quindi il primo tempo 10 a 0 per il Rovigo. Al secondo tempo, Rovigo indisciplina, prende due due calci di punizione, il Calvisano li segna e guadagna 6 punti. Al 78° al Rovigo meta annullata per in avanti all’ ala tre quarti, il beneventano Cioffi. Il Rovigo continua a pressare, quasi allo scadere trova la meta in mezzo ai pali, garantendosi l’accesso alla finale, per maggiore differenza punti tra andata e ritorno.

Seguiteci su http://www.persemprenapoli.it