• Tempo di Lettura:2Minuti

I Dallas Mavericks hanno l’obiettivo di tornare alle Finals NBA. Dopo tredici anni di attesa, sembra che la loro speranza stia per concretizzarsi, con Doncic e compagni che sono in vantaggio di 2-0 nelle finali di Conference contro i Minnesota Timberwolves. I Mavs hanno ancora due partite da giocare in casa per consolidare la loro leadership e l’ipoteca sulla finale Nba è veramente importante.

Dopo la vittoria nella prima partita, i Mavericks hanno ripetuto il successo nella seconda partita, vincendo 109-108. Nonostante siano stati in svantaggio di 18 punti nel primo tempo, hanno saputo rimontare, grazie alle triple di Irving e soprattutto a Luka “Magic” Doncic, che ha segnato una tripla spettacolare a tre secondi dalla fine. Il tiro sulla sirena di Reid è stato sputato fuori dal ferro e Dallas ha iniziato a festeggiare. Doncic è stato il protagonista assoluto, segnando la tripla decisiva e chiudendo la partita con una tripla doppia da 32 punti, 13 assist e 10 rimbalzi.

La tripla di Doncic che ha deciso gara 2 e vale il 2-0 di Dallas contro Minnesota

Con i suoi 20 punti finali, Dallas ha avuto un grande aiuto dai canestri di Daniel Gafford e Dereck Lively II, che ha segnato 14 punti e ha avuto 9 rimbalzi uscendo dalla panchina. Nonostante i 21 punti di Anthony Edwards, la stella dei T’Wolves ha avuto una brutta prestazione con solo 5 canestri su 17 tentativi. Naz Reid, il miglior sesto uomo dell’anno, si è trasformato in un eroe con 23 punti e un ottimo 7/9 da tre punti, ma l’ultima tripla è rimasta sul ferro. Nonostante la doppia doppia di Rudy Gobert con 16 punti e 10 rimbalzi, Minnesota ha bisogno di un miracolo per la gara-3 di domenica.

Segui Per Sempre News anche sui social!