• Tempo di Lettura:3Minuti

Dopo aver avviato una collaborazione innovativa che ha aperto la strada alle federazioni calcistiche europee e catturato l’attenzione dei tifosi durante la prima metà della stagione di Serie A TIM, lo spazio educativo e informativo dedicato al mondo degli arbitri all’interno dell’esclusivo formato OPEN VAR di DAZN andrà ora in onda con una nuova funzione. A partire dalla 25esima giornata, le decisioni arbitrali e gli incidenti significativi del weekend calcistico in corso saranno discussi in diretta ogni domenica sera.

In linea con il piano stagionale iniziale, che consentiva un’analisi approfondita delle decisioni arbitrali della settimana precedente, la partnership tra FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio), AIA (Associazione Italiana Arbitri) e DAZN, con la collaborazione della Lega di Serie A, entra ora nella sua seconda fase durante la seconda metà della stagione, rafforzando ulteriormente il suo obiettivo editoriale: promuovere una maggiore informazione e comprensione dei regolamenti di gioco e delle decisioni arbitrali attraverso una completa trasparenza.

Domenica 18, le esclusive registrazioni audio delle conversazioni degli arbitri e degli assistenti arbitrali, insieme ai filmati di accompagnamento, saranno esplorate e analizzate in diretta durante il programma Sunday Night Square su DAZN. Un rappresentante dell’AIA sarà presente in studio insieme alla Squadra di DAZN. FIGC, AIA e DAZN, in collaborazione con la Lega Serie A, consolidano ulteriormente la loro partnership educativa e informativa, iniziata nel 2023, con l’obiettivo finale di rendere l’esperienza del pubblico più coinvolgente. Questo favorirà contemporaneamente una rinnovata cultura sportiva e una migliore comprensione delle decisioni dell’arbitro.

“Finestre come OPEN VAR di DAZN realizzato con FIGC e AIA, grazie alla collaborazione con Lega Serie A, sono capaci di trasportare il tifoso al centro dell’evento, rendendolo più protagonista. Lo dimostra l’enorme successo che ha riscosso il format a livello di numeri: dal lancio a oggi, gli episodi approfonditi in diretta e fruiti on demand in app o sulle piattaforme social di DAZN, hanno totalizzato oltre 17 milioni di views cumulate. Numeri importanti che non fanno altro che confermare l’interesse degli appassionati di calcio e il valore di un format come questo, nato per diffondere una conoscenza approfondita di un aspetto fondamentale del calcio che appassiona tutti”, commenta Stefano Azzi, CEO di DAZN Italia.

“La FIGC crede molto in questo progetto e i risultati confermano il grande interesse e il coinvolgimento positivo del pubblico e degli addetti ai lavori. Insieme all’AIA, che si è resa disponibile a realizzare un contenuto così innovativo e unico nel suo genere a livello mondiale, e grazie a DAZN, con la collaborazione della Lega Serie A, stiamo esplorando nuove modalità di comunicazione con l’obiettivo di contribuire al miglioramento della cultura sportiva e della conoscenza delle regole nel mondo del calcio”, dichiara il presidente della FIGC Gabriele Gravina.

“Le puntate andate in onda fino ad oggi hanno permesso al pubblico di comprendere alcuni aspetti particolari del Regolamento e ascoltare le comunicazioni tra l’arbitro e la Sala VAR di Lissone. La strada è quella giusta. Siamo quindi lieti di proseguire ed ampliare questo progetto, realizzato insieme a FIGC, per aprire sempre di più il mondo arbitrale a tutti gli appassionati di calcio e contribuire ad una crescita della cultura sportiva”, afferma il presidente dell’AIA Carlo Pacifici