Samantha Cristoforetti sarà la prima astronauta europea al comando della Stazione Spaziale internazionale (ISS). Lo annuncia l’Agenzia Spaziale Europea ESA.
Si tratta della terza donna al mondo dopo due americane e accadrà nel corso della Expedition 68 che la vedrà in orbita nel 2022.
La scelta è stata compiuta dai rappresentanti dei cinque partners «proprietari» della casa cosmica, cioè le agenzie Nasa ed Esa, Jaxa giapponese, Roscosmos russa e Csa canadese. 

Samantha Cristoforetti onorata di rappresentare l’Italia e l’Europa

La nomina, oltre all’onore di rappresentare il mio paese e l’Europa, è motivo di soddisfazione professionale. Cercherò con umiltà di attingere all’esperienza che ho acquisito nello spazio e sulla Terra per guidare il mio equipaggio composto di persone eccezionali“, ha commentato l’astronauta dopo l’assegnazione.

La prima donna europea al comando della Stazione spaziale internazionale è la nostra Samantha Cristoforetti. Sventola sempre più in alto la bandiera dell’Italia“. Lo afferma la Presidenza del Consiglio.

Complimenti a Samantha Cristoforetti! Siamo orgogliosi di questa scelta che arriva a coronamento di un percorso professionale ineccepibile e a riconoscimento dell’eccellenza nello spazio dell’Italia e dell’Europa“. Queste le parole del Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana ASI Giorgio Saccoccia.