• Tempo di Lettura:2Minuti

San Giovanni Battista, la celebrazione cade oggi 24 giugno.

San Giovanni Battista, la festa del 24 giugno

Conosciuta anche come la notte di San Giovanni Battista. Festa del cattolicesimo, è ancora usanza in diversi paesi la sera accendere i fuochi. L’usanza è associata alla celebrazione dell’arrivo del solstizio d’estate. Nella versione pagana l’intento era di dare forza al sole che dopo il 21 giugno tende a divenire più debole. Il fuoco simbolicamente ha la funzione di purificare le persone che lo seguono. Essere insieme davanti al fuoco ha un valore fortemente simbolico.

La festa cade il 24 di giugno esattamente sei mesi prima della nascita di Gesù il 24 dicembre.

San Giovanni è il Santo Patrono della città di Genova. I festeggiamenti iniziano il 23 sera, con bancarelle ed artisti di strada che si esibiscono. Il falò viene acceso a mezza notte a Piazza Matteotti. Il 24, si tiene la processione solenne delle Confraternite antiche. In altri comuni liguri si celebra il Santo Patrono, con festeggiamenti e sagre che si tengono il 24 giugno.

San Giovanni è ancora la festa patronale di Firenze. Nell’occasione vengono lanciati fuochi artificiali da Piazza Michelangelo. A Torino si celebra sempre con fuochi artificiali. Si festeggia ancora in Lombardia a Monza e in Campania ad Angri. E’ la festa patronale di Ragusa in Sicilia. Tutta la città si stringe intorno al Santo con una processione caratterizzata dal fatto che i partecipanti camminano scalzi, in segno di voto o grazia ricevuta.

Seguiteci su https://www.facebook.com/persemprenews/, https://twitter.com/home, https://www.youtube.com/channel/UCNzxyM-tIFWLypMDDgaZA_Q, https://www.instagram.com/persemprenews_/