Sei Nazioni Femminile 2° turno, l’Italia al Lanfranchi di Parma prova a reggere contro le vice campionesse del mondo e vincitrici dell’ultimo torneo giocato. Parte forte, prova a fare pressione e possesso subisce due mete al primo tempo, difende ma soffre in mischia, si organizza male in touch, indecisa in attacco. E’ poco pericolosa per le inglesi. L’ Inghilterra è più forte tecnicamente, difende e attacca bene, convince in mischia e nei punti d’incontro, sa come trovare il buco per andare a meta, placca.

Inghilterra: segna un totale di 9 mete, due al primo tempo per distrazioni dell’Italia che sbaglia i passaggi, intercetta e segna. Dilaga al 2° tempo segnando 7 mete dal 55° all’82°, l’Italia probabilmente per le sostituzioni non all’altezza, in 14 per cartellini gialli e infortuni, cede alla pressione delle inglesi. Seguiteci su http://www.persemprenapoli.it