Sorrento vince sempre: c’è una qualità che bisogna possedere per vincere, ed è la chiarezza dello scopo, la consapevolezza di ciò che si vuole ottenere e un ardente desiderio di raggiungere la meta è l’adrenalina del vincente. Questo è il motore che romba anche nel grande cuore di Luigi Casablanca, che si è aggiudicato un secondo posto dietro un incontenibile Diego Veronese, domenica scorsa sul circuito del Kartodromo di Arce (Fr) nel campionato KZR, evento organizzato da Demorace.

ADS Experience con i suoi piloti, Diego Veronese, Luigi Casablanca, Giuseppe Turco, Luca Rabbeni e Simone Sostegni, con assente giustificato Giampiero Di Franco nella categoria wheel chair dedicata ai piloti con disabilità motorie.

Al turno di partenza delle prove libere già inizia lo spettacolo con la bagarre, nelle qualifiche ha la meglio Veronese su Casablanca, seguito da Rabbeni, a suo agio sulla pista di Arce.

Gara 1) parte con un grande sorpasso di Rabbeni su Casablanca e solamente dopo un duello mozzafiato durato ben sette dei 13 giri, vedrà riconquistare il secondo posto. Casablanca nella foga di andare a recuperare su Veronese, sbaglia, esce sull’erba e perde due posizioni concludendo quarto dietro Turco, Sostegni è quinto dopo due uscite fuori pista.

Nella gara 2) i primi due giri tutto normale, i piloti mantengono le posizioni consolidate nella griglia di partenza, la lotta per il primo posto è tutta tra Veronese e Casablanca, causa un problema tecnico Rabbeni è costretto a rientrare ai box, una serie di sorpassi e controsorpassi che tengono gli spettatori col fiato sospeso, fin sotto la bandiera a scacchi, che vede il trionfo di Casablanca, a seguire Veronese, Sostegni e Turco.

Ma la somma dei punteggi delle gare vede vincitore di giornata Veronese, seguito da Casablanca e Turco che chiude così il podio.

Si ringraziano sempre le Lady Experience, attente assistenti al paddock Fiorella Amato e Deborah Fratocchi, senza di loro non esisterebbe nessuna gara.

Alla prossima gara sul circuito di Limatola il 6 Giugno, unica tappa campana per il trofeo nazionale KZR. Con l’egida del CONI come evento competitivo nazionale.
Forza Sorrento sempre. Tiferemo alla grande per Casablanca e Turco, due piloti sorrentini, due storie diverse ma con un unico obiettivo: correre sempre da vincitori.

Sorrento vince


Mariafrancesca Gargiulo

seguiteci anche su www.persemprecalcio.it