Stati Uniti, anche Las Vegas Sands alla fine cede al gioco online e avvia le trattative con diversi operatori per entrare nel settore.

Il fondatore della compagnia, Sheldon Adelson, ha sempre manifestato la propria avversità nei confronti delle scommesse e dei tavoli verdi virtuali e ha cercato di ostacolare in ogni modo il processo di legalizzazione del settore.

Adelson – classe 1933 – sta tuttavia scontando dei problemi di salute e al momento ha lasciato la guida della compagnia al presidente Rob Goldstein.

Quest’ultimo secondo fonti di stampa ha incontrato nelle scorse settimane alcuni bookmaker negli Stati Uniti per trovare un partner tecnologico. Si tratta comunque di discussioni preliminari.

Las Vegas Sands offre già scommesse sportive nelle agenzie aperte all’interno delle case da gioco, nella maggior parte dei casi questo ramo viene gestito da William Hill che tuttavia è stato recentemente acquisito dalla Ceasars, una delle rivali della Sands. (Agimeg)

Seguici anche su www.persemprecalcio.it