• Tempo di Lettura:2Minuti

Negli Stati Uniti prosegue la corsa alla Casa Bianca in vista delle elezioni Presidenziali del 5 novembre.
Dopo aver vinto i Caucus dello Iowa lo scorso 15 gennaio Donald Trump ha fatto tappa a Manchester, città del New Hampshire, per un comizio elettorale.
L’appuntamento elettorale del Partito Repubblicano è l’ultima occasione per l’ex governatore del South Carolina Nikki Haley di superare il tycoon, dopo il terzo posto ottenuto ai Caucus della settimana scorsa dove ha ottenuto il 19,2% delle preferenze.
Nel corso del suo comizio l’ex Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, è intervenuto in merito ai conflitti che in questo momento si stanno combattendo nelle varie parti del globo, promettendo che qualora fosse eletto eviterà lo scoppio della terza guerra mondiale.

In particolare, Trump, ha posto l’accento sulla guerra in Ucraina, di seguito le dichiarazioni dell’ex inquilino della Casa Bianca riportate dall’Ansa.
“Conosco Putin, conosco Zelensky. Risolverò la questione ancora prima ancora di entrare in carica”.
Per quanto riguarda invece la politica interna il Tycoon ha promesso una netta ripresa dell’economia, ripercorrendo i quattro anni della sua amministrazione, come riportato dall’Ansa.
“Il prossimo boom economico inizierà il 5 novembre 2024. Abbiamo avuto quattro anni fantastici dal punto di vista dell’economia: non avevamo inflazione, ci siamo liberati del Nafta”.