• Tempo di Lettura:3Minuti

Summer Series Under 20, gli Azzurrini di Massimo Brunello in un match complicato hanno battuto la Nazionale georgiana a Treviso 36 a 19.

Inizio del mach in salita per l’Italia, al primo tentativo la Georgia va a meta. I Georgiani sono sempre in partita, avanzano, difendono. L’Italia non sempre riesce a gestirli soprattutto in attacco ma vince comunque il match, mettendo a segno 5 mete contro 3 dei georgiani.

Massimo Brunello:” La Georgia si è confermata molto ostica, con un inizio gara che ci ha sorpreso forzando l’errore che ci è costata la prima meta. Poi i ragazzi sono stati bravi a restare lucidi cominciando a risalire la corrente, credendo nel piano di gioco che avevamo preparato fino alla fine. Gli inserimenti sono molto positivi, come del resto già chiaro nei precedenti raduni. Non era facile fare l’esordio contro una squadra così ruvida, però la qualità dei nostri giocatori alla lunga è venuta fuori ed ha fatto la differenza, oltre allo spirito di gruppo che è davvero uno dei nostri punti forti. Gli undici cambi consentono una varietà di opzioni molto ampia, comprese in cabina di regia. Nel prosieguo del Torneo dobbiamo sicuramente prestare più attenzione fin dai primi minuti, a questi livelli l’attenzione è fondamentale ed ogni errore si paga molto caro.”

Ross Vintcent, capitano Italia U 20:” Sono felicissimo, vincere oggi non era per niente facile, ci eravamo preparati ad un confronto duro e così è stato. Essere Capitano in un giorno così per me vale tanto, la meta è stato un momento bellissimo, con tutta la mia famiglia arrivata apposta per vedermi. Adesso dobbiamo concentrarci sulla Scozia, ci sono pochi giorni per recuperare ed il nostro obiettivo è quello di crescere partita dopo partita”.

Riccardo Genovese, pilone Italia U 20:” Uno dei focus del nostro piano di gioco era quello di non farci sorprendere nelle prime fasi della partita, ed invece è andata proprio così, sicuramente un punto su cui lavorare prima della Scozia. Sapevamo che davanti la Georgia è molto fisica e molto pesante, abbiamo sicuramente sofferto in alcuni momenti ma quando siamo stati capaci di imporre il nostro gioco i punti sono arrivati, e questo è l’importante. Inutile nascondere che puntiamo a fare il massimo in questo girone, ma Scozia e Galles non sono le stesse squadre che abbiamo incontrato nel Sei Nazioni, ci sono tanti giocatori nuovi ed ogni match andrà preso con tutta l’attenzione del mondo”.

Summer Series Under 20 Six Nations, Pool B, prima giornata, 25/06/22, Treviso, Stadio Comunale di Monigo, Italia Under 20 Vs Georgia Under 20

Italia Under 20 Vs  Georgia Under 20, 36-19 (22-12):

Marcatori: PT 2’m. Sutidze,nt (0-5); 4’ cp Teneggi (3-5); 15’ m. Passarella, nt (8-5); 17’ m. Galdava, t. Khutsishvili (8-12); 17’ m. Cuoghi, t. Teneggi (15-12); 30’ m. Frangini, t. Teneggi (22-12). ST 45’ m. Vintcent, t. Teneggi (29-12); 73’ m. Aptsiauri, t. Modebadze (29-19); 76’ m. Cuminetti, t. Sante (36-19)
ITALIA U20: Pani; Cuminetti, Elettri, Passarella (62’ Mey), Vaccari (70’ Lazzarin); Teneggi (57’ Sante), Cuoghi (57’ Battara); Vintcent (59’ Berlese), Cenedese (48’ Rubinato), Marini (70’ Lavorenti); Ruffolo, Ortombina (55’ Mattioli); Genovese (57’ Bizzotto), Frangini (61’ Quattrini), Rizzoli (66’ Bartolini)
GEORGIA U20: Navrozashvili (53’ Sakhelashvili); Aptsiauri, Kakhoidze (78’ Liparteliani), Chikovani (48’ Mamaiashvili), Kevkhishvili; Khutsishvili (47’ Modebadze), Khuroshvili (62’ Iashvili); Shvangiradze, Gelkhvidze (53’ Zazadze), Tsikhistavi; Galdava (62’ Kervalishvili), Burduli (62’ Kervalishvili); Kuntelia (56’ Tsikhistavi), Sutidze (29’ – 36’ Maisuradze; 58’ Maisuradze), Abramishvili (48’ Modebadze)
Arbitro Damian Schneider (UAR)
Cartellini: nessuno
Calciatori: Khutsishvili (GEO) 1/3: Teneggi (ITA) 4/5; Pani (ITA) 0/1; Modebadze (GEO) 1/1; Sante (ITA) 1/1
Spettatori presenti 1500 
.

Seguiteci su https://www.facebook.com/persemprenews/, https://twitter.com/home, https://www.youtube.com/channel/UCNzxyM-tIFWLypMDDgaZA_Q, https://www.instagram.com/persemprenews_/