• Tempo di Lettura:1Minuto

Un grandissimo Matteo Arnaldi si conferma sulla terra rossa di Barcellona, battendo al terzo set Sebastian Baez, che ha cominciato fortissimo la sfida. L’italiano riesce a salvare quattro match point, vince il tie break e poi chiude al terzo 5-7 7-6 6-2. Una partita accesissima e che il numero 3 italiano ha interpretato alla perfezione, dimostrando carattere e determinazione nel ribaltare uno svantaggio di set iniziale che, per come si era messa la gara, sembrava complicato. Al prossimo turno lo attende uno tra Jarry, cileno, o Trungelliti, argentino.

Oggi in campo Vavassori, ripescato come lucky loser. L’avversario sarà l’ostico Bautista Agut, in un buon momento di forma. Sarà interessante vedere come si sviluppa il match e se Vavassori riuscirà a invertire il risultato rispetto ai precedenti incontri. Se dovesse superare Bautista Agut, agli ottavi ci sarà uno tra Norrie o Mayot.