• Tempo di Lettura:2Minuti

Uno dei cult più incredibili del cinema è stato sicuramente Titanic, diretto da James Cameron. L’impatto del film sul disastro della nave da crociera è stato importantissimo sul cinema, andando a vincere ben 12 premi Oscar.

La scena che tutti noi ricorderemo con più amarezza (ma con le lacrime agli occhi), è stata sicuramente quella finale. Qui dopo il disastro, Jack e Rose (Di Caprio e la Winslet) si tengono a galla attaccati ad una porta. Lui appoggiato ma dentro l’acqua gelida sotto zero, e lei sulla porta, fuori dall’acqua.

Titanic

Per molti anni la discussione se anche Jake si sarebbe potuto salvare ha diviso i fan del film. Proprio per questo motivo, l’oggetto protagonista è diventato una sorta di reliquia, agognato dagli appassionati che avrebbero voluto acquistarlo. Nei giorni scorsi, proprio la porta in questione sul finale di Titanic è stata battuta all’asta nell’evento Treasures from Planet Hollywood di Heritage Auction per una cifra da capogiro, battendo qualsiasi record.

Titanic: l’incredibile costo della porta

Alcuni degli oggetti di scena di molti film cult sono stati battuti in aste a prezzi elevati. Spiccano sicuramente costo della frusta usata da Harrison Ford in Indiana Jones e il tempio maledetto, venduta al modico prezzo di 525.000 dollari. Un altro esempio perfetto potrebbe essere l’acquisto dell’ascia usata in Shining da Jack Nicholson per 125.000. O ancora il costume nero di Spider-Man usato da Toby McGuire nel terzo film di Sam Raimi per 125.000 dollari, e la palla da bowling di Bill Murray in Kingpin, che ha guadagnato 350.000 dollari.

La porta del Titanic batte tutti questi prezzi, essendo stata acquistata per 718.750 dollari. Altri cimeli del film sono stati battuti all’asta nella stessa sera. I collezionisti hanno acquistato il timone della nave, il lampadario a soffitto, gli arredi, la scatola con l’ascia antincendio d’emergenza, il registro della velocità della sala macchine, il costume di Leonardo DiCaprio e il vestito di chiffon di Kate Winslet, venduto per 125.000 dollari. 

Sicuramente questi oggetti sono tra i più ambiti per gli appassionati di cinema. Anche se la cifra della porta del Titanic è incredibile, ancora nessun oggetto è riuscito a superare il record della vendita dell’ambito della leggendaria Merilyn Monroe in “Quando la moglie va in vacanza”. Infatti l’iconico vestito è stato pagato 4,6 milioni di dollari (esclusa la commissione di 1 milione di dollari).